Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Fotogallery, Hockey

Mastini, ritorno al passato con la maglia gialla – FOTO

Dopo un tour itinerante lungo tutta la giornata, stasera al Caffè Beccaria dell’ex giallonero Claudio Pucci, proprietario del Centro Polispecialistico Beccaria, sponsor dei Mastini Varese, è stata finalmente rivelata la prima maglia della compagine varesina. Ad indossarla Marco Andreoni, uno dei Mastini storici; al suo fianco Marco Franchini con la maglia del settore giovanile e Andrea Vanetti con quella da trasferta.

Gialla, con il Mastino che campeggia al centro e con un inserto bianco e rosso sulle maniche, proprio come la seconda maglia, a ricordare i colori della città di Varese, la prima maglia è stata studiata a lungo dalla dirigenza: “Ricorda i tempi d’oro dell’hockey a Varese ed è molto vicina alla divisa del primo scudetto – spiega il direttore sportivo Matteo Malfatti -. Crediamo che questo possa essere un buon viatico per tornare a giocarci partire importanti. Abbiamo costruito una squadra che ha al suo interno giocatori dal DNA vincente e il cui curriculum parla da solo. Siamo al secondo anno di un progetto triennale e vogliamo provare a puntare in alto. I presupposti ci sono, ma ora il giudizio lo darà soltanto il campo“.

caffè beccaria maglie mastini 02A fare da padrone di casa è Claudio Pucci che, nel suo bar, ha qualche cimelio della sua carriera da hockeista che l’ha visto debuttare da giovanissimo in prima squadra: “Appesa ho la stecca di Jim Corsi che è un mito per me e per chiunque ami l’hockey - afferma -. Sono un tifoso dei Mastini e sono orgoglioso di appoggiare la società per quanto riguarda la parte medica e gli eventuali infortuni che possono accadere. Vedo che attorno a questa squadra c’è molto entusiasmo, un entusiasmo che non si vedeva da qualche anno, e spero si possa rivedere il palaghiaccio pieno come l’ho visto e vissuto io. Forza ragazzi“.

A prendere la parola è anche il presidente Matteo Torchio: “Ringrazio il Centro Polispecialistico Beccaria per il vostro contributo che per noi e per i nostri atleti è essenziale. Speriamo che le maglie che abbiamo presentato tirino fuori tutto l’animo e la passione per questo club che c’è stata negli anni d’oro. Ci piacerebbe vedere il palaghiaccio colorato di giallonero e che i nostri tifosi magari arrivassero con qualche cimelio del passato“.

LEGGI ANCHE:
LA MAGLIA DEL SETTORE GIOVANILE
LA MAGLIA DA TRASFERTA

Laura Paganini

Foto di Angelo Puricelli, Agenzia Blitz