Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Hockey

Mastini ad Egna per il settimo sigillo. Mazzacane out

Non c’è sosta per i Mastini che, dopo la convincente e netta vittoria per 7-3 di ieri sera nel derby contro il Como, domani (sabato) alle ore 19 scenderanno sulla pista del palaghiaccio di Egna per affrontare gli Unterland Cavaliers.

Unterland è una nuova realtà, nata dalla fusione tra Egna ed Ora, che ha accorpato giocatori di entrambe le squadre. In estate ha perso sicuramente qualche pezzo pregiato come Zelger, Walter, Tscholl e Negri, ma ha promosso tanti giovani di entrambi i settori giovanili che si stanno facendo le ossa. L’elemento più pericoloso è l’italocanadese Michael Buonincontri, la punta di diamante offensiva che ha già realizzato 4 gol e 2 assist (6 punti per lui) nelle cinque gare in cui è stato impiegato da coach Zbontar.
Al momento Underland ha 5 punti in classifica, 12 in meno di Varese, ed è reduce dalla sconfitta per 4-2 di giovedì sera ad Alleghe. Sotto di 3 reti, i cavalieri a cavallo del secondo intervallo si sono rifatti sotto (3-2) con Buonincontri e Obexer prima di incassare il definitivo 4-2 di Testori nel finale.

La capolista Varese, dunque, si troverà di fronte un avversario con meno qualità, ma che sicuramente venderà carissima la pelle e che davanti al proprio pubblico, dove ha raccolto due successi su due contro Valdifiemme e Caldaro, proverà a mettere in difficoltà i gialloneri. La panchina lunga a disposizione di Da Rin consente al tecnico di dosare le energie dei suoi ragazzi e di dare minuti a tutte le linee; ciò, in un momento della stagione con tanti incontri ravvicinati, può essere un valore aggiunto per una formazione che ha dato prova, oltre che di possedere qualità indiscutibili dal punto di vista tecnico, anche di grande concentrazione e determinazione per portare a casa una vittoria. Così, dopo le sei finora conquistate, ad Egna si proverà ad ottenere il settimo sigillo per rimanere saldamente in vetta alla classifica.
Sicuramente non partirà per la Bassa Atesina Michael Mazzacane; l’attaccante varesino, infatti, ieri sera è stato caricato duramente da un avversario (penalità partita per il lariano che verrà sicuramente squalificato), è stato costretto a lasciare anzitempo il match ed è stato trasportato in ambulanza in ospedale dove ha trascorso la notte ed è stato sottoposto ad una tac alla testa. Per lui c’è il sospetto di un trauma cranico e si presume uno stop dall’attività di una settimana circa. Al suo posto potrebbe essere convocato Di Vincenzo.
Anche per questa partita è prevista la diretta radio su Radio Village Network.

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini