Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Rugby

Lutto per il Rugby Varese. Ciao Gian Mario, domani in campo per te

Gian Mario RossiGrave lutto per il Rugby Varese. Il club ed il mondo della palla ovale dicono addio a Gian Mario Rossi, uno dei giocatori più importanti e rappresentativi dei colori biancorossi che giovedì pomeriggio si è spento all’età di 38 anni. In questo fine settimana tutte le squadre del Varese scenderanno in campo col lutto al braccio in ricordo di Gian Mario. Rossi era ammalato da tempo ed ha lottato fino all’ultimo ma, alla fine, si è dovuto arrendere ad una grave malattia. In questo caso non si parla solo di un giocatore ma di un vero e proprio pezzo di club. Gian Mario non giocava da ormai dieci anni ma il suo nome è sempre presente all’interno dello spogliatoio tra racconti e aneddoti dei veterani della squadra. Una persona che si è sempre distinta all’interno della squadra per impegno, serietà e dedizione. 1000 i punti segnati da Rossi con la maglia del Varese, una statistica incredibile che si unisce alla sua nomina di capitano all’età di 19 anni ed i due premi come miglior giocatore dell’anno ricevuti nelle stagioni 2001 e 2004. Un grande atleta, un grande giocatore ed anche un gran professionista, ma anche un marito ed un padre, lascia per sempre il “Levi” di Giubiano. Tuttavia, come accennato poco fa, il suo nome e le sue gesta non saranno mai dimenticati.
Stefano Sessarego