Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallanuoto

L’Under 19 della Von settima squadra in tutta Italia: “Anno di crescita”

von u19 femmL’Under 19 femminile ottiene il successo nell’ultima sfida e alle finali nazionali si qualifica al settimo posto. Settima squadra in tutta Italia.
Decisivo il percorso netto in difesa che valle alle giovani della Von la vittoria su Milano. Dopo tre giorni intensi di gare, le Ladies recuperano la necessaria concentrazione ed affrontano al meglio l’ultima sfida dove ritrovano il sorriso. Il percorso termina così da vincenti; una piccola iniezione di fiducia per gli anni a venire.

Un’esperienza importante per le ragazze: “Essere la settima squadra in Italia non era scontato. Al primo anno di categoria la squadra ha vinto  il girone Lombardia-Piemonte ed è arrivata seconda alle semifinali eliminando Rapallo (serbatoio di formazione di A1) – sottolinea il coach -. A Firenze  siamo von u 19 femminilearrivati stanchi ma abbiamo combattuto nel girone con Orizzonte  e Florentia  che hanno disputato la finale senza sfigurare. Una crescita personale e di squadra che tornerà utile la prossima stagione quando saremo al  secondo anno di  categoria”.

A Firenze, la gara d’esordio con le padrone di casa termina 7-1. Con le doppiette di Cordovani e Mandelli e il primo gol di Franconi la squadra dell’ex Sellaroli guadagna già nei primi due tempi un cospicuo vantaggio di cinque gol ponendo così le basi per un successo che le ragazze di Gesuato non riescono a contrastare.
La seconda sfida è contro le favoritissime dell’Orizzonte, vincitrici del titolo che contro la Von faticano a sbloccare la gara in avvio. Proprio il primo gol, arrivato al 49″ dal termine del primo tempo sblocca le siciliane che dilagano.
Molto più combattuto il match della 3^ giornata contro l’FeD H20 di Velletri, una gara che sorride alle romane al termine della terza frazione: sul punteggio di 5-5 il quarto gol di Colletta e il secondo di Amedeo portano le laziali von u19 femminileavanti 7-5. Un doppio vantaggio al quale nella quarta frazione il Varese Olona riuscirà rispondere soltanto con il gol del definitivo 7-6 di Beatrice Daverio.

Dopo le sconfitte con Bogliasco e Plebiscito Padova, le bosine si fanno valere contro il Nuoto Club Milano, sfida che le ragazze di Gesuato si aggiudicano senza subire gol.
Il titolo di campione d’Italia va all’Orizzonte che batte Florenzia 5-3 nella finalissima; bronzo a Bogliasco dopo la vittoria ai tiri di rigore su Trieste: 11-10 il finale.

TABELLINI

Gioedì 18 luglio

FLORENTIA-VON 7-1 (2-0, 3-0, 0-1, 2-0)
Florentia: Banchelli, Lepore, Mandelli 2, Leoncino, Nesti, Franconi 2, Bessi, Cordovani 2, Morelli, Bonaiuti, Mugnai, Giglioli 1, Sabatino. All. Sellaroli.
Varese Olona: Giannoni, Regè, Di Gioia, Raimondi, Ielmini, Daverio G., Marzoli, Coccoletti, Daverio B., Marrone, Vidale 1, Bombardini, Pasquazzo. All. Gesuato.
Arbitro: Scillato.

Seconda giornata – Venerdì 19 luglio
VON -ORIZZONTE 1-12 (0-1, 0-4, 0-2, 1-5)
Varese Olona: Giannoni, Regè, Di Gioia, Raimondi 1, Ielmini, Daverio G., Marzoli, Coccoletti, Daverio B., Marrone, Vidale, Bombardini, Mignone. All. Gesuato.
L’Ekipe Orizzonte: Condorelli, Giuffrida 1, Spampinato, Leone 3, Arcidiacono, Vitaliano, Sapienza 1, Casabianca 2, Santoro, Riccioli 3, Santapaola R. 2, Santapaola H. All. Miceli.
Arbitro: Franceschini.

F&D H20-VON 7-6 (3-3, 1-0, 3-2, 0-1)
F&D H20: Meccariello, Aprea, Magno, De Marchis, Cappelluti, Carosi, Amedeo 2, Bertini 1, Piscopo, Clementi, Colletta 4, Baldo, Ramellini. All. Di Zazzo C.
Varese Olona: Giannoni, Regè, Di Gioia, Raimondi 1, Ielmini 2, Pasquazzo, Marzoli, Coccoletti, Daverio B. 2, Marrone, Vidale 1, Bombardini, Mignone. All. Gesuato.
Arbitro: Guarracino A.

Quarti di finale – Sabato 20 luglio
BOGLIASCO-VON 12-1 (3-1, 3-0, 3-0, 3-0)
Bogliasco Bene: Falconi E., Cocchiere T. 3, Mannai, Carpaneto G., Mauceri 1, Santinelli 2, Crovetto 1, Pisacane, Bettini, Marini 3, Franci 1, Bottiglieri 1, Carpaneto M. All. Sinatra.
Varese Olona: Giannoni, Regè, Di Gioia, Raimondi, Ielmini, Daverio G., Marzoli, Coccoletti, Daverio B., Marrone, Vidale 1, Bombardini, Pasquazzo. All. Gesuato.
Arbitro: Scarselli.

Semifinali 5°-8° posto
PLEBISCITO-VON 11-3 (2-0, 4-3, 1-0, 4-0)
Lantech/Longwave Plebiscito: Giacon, Dametto, Mazzolin 4, Cardillo, Zorzi, Lazzari, Grigolon 3, Pegoraro, Al Masry, Meggiato 2, Tognon 1, Bozzolan 1, Dede. All. Posterivo S.
Varese Olona: Giannoni, Regè, Di Gioia 1, Raimondi, Ielmini 1, Daverio G., Marzoli, Coccoletti, Daverio B., Marrone, Vidale 1, Bombardini, Pasquazzo. All. Gesuato.
Arbitro: Guarracino A.

Finale 7°-8° posto
N.C. MILANO-VON 0-6 (0-2, 0-1, 0-2, 0-1)
Kally N.C. Milano: Friz, Iglio, Moroni, Di Lernia, Negri, Arcari, Murer, Campo, Pinto, Zandali, Beretta, Bertolotti, Di Pierro. All. Binchi.
Varese Olona: Giannoni, Regè, Di Gioia 1, Raimondi 4, Ielmini, Daverio G., Marzoli, Coccoletti, Daverio B. 1, Marrone, Vidale, Bombardini, Pasquazzo. All. Gesuato.

RISULTATI COMPLETI
1^ GIORNATA
Girone 1
Trieste-NC Milano 10-1
Bogliasco-Plebiscito 6-1

Girone 2
Fiorentina-VON 7-1
L’Ekipe Orizzonte-FeD H20 18-11

2^ GIORNATA
Girone 1
Plebiscito-Trieste 4-6
NC Milano-Bogliasco 2-11

Girone 2
FeD H20-Florentia 5-10
VON-L’Ekipe Orizzone 1-12

3^ GIORNATA
Girone 1
Plebiscito-NC Milano 15-5
Bogliasco-Trieste 12-10

Girone 2
FeD H20-VON 7-6
L’Ekipe Orizzone-Florentia 5-4

CLASSIFICHE
Girone 1: Bogliasco, Trieste e Plebiscito 6 punti, NC Milano 0
Girone 2: L’Ekipe Orizzonte 9 punti, Florentia 6, FeD H20 3, VON 0

QUARTI DI FINALE
Trieste-FeD H20 6-5
Florentia-Plebiscito 6-1
L’Ekipe Orizzonte-NC Milano 15-0
Bogliaso-VON 12-1

SEMIFINALI
FeD H20-NC Milano 15-1
Plebiscito-VON 11-3
L’Ekipe Orizzonte-Trieste 6-5
Bogliasco-Florentia 7-8

FINALI
7°-8° posto NC Milano-VON 0-6
5°-6° posto FeD H20-Plebiscito 10-7
3°-4° Trieste-Bogliasco 10-11 dtr
1°-2° L’Ekipe Orizzonte-Florentia 5-3

Miglior giocatrice: Dafne Bettini (Bogliasco)
Miglior portiere: Caterina Banchelli (Florentia)
Miglior marcatrice: Francesca Colletta (F&D H20) con 20 gol

Elisa Cascioli