Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Luino Volley, nessun punto dalla trasferta di Barzago. Salvezza da conquistare sabato

Il finale di campionato di serie C risulta essere avvincente e con tanti verdetti ancora da emettere, nonostante manchi una sola gara al termine della regular season. La penultima giornata ha sancito l’immediato ritorno in serie B2 dell’Argentia Gorgonzola che dall’alto dei suoi 60 punti (1 sola sconfitta in 21 gare) si è aggiudicata il lungo testa a testa con il Volley Team Brianza, nonostante la vittoria di queste ultime per 3-0 proprio a discapito delle luinesi. Nulla, infatti, hanno potuto le ragazze di coach Mekiker, poco brillanti oltre che alle prese con infortuni e acciacchi di vario genere.

Capitolo salvezza quindi ancora tutto da scrivere per il girone A, perché, oltre alle già matematicamente retrocesse Cus Pavia e Quinto Puntovolley, restano tre formazioni in lotta per evitare il decimo posto, tra cui le biancoblu. Sarà il match casalingo di sabato 13 aprile a Germignaga contro le comasche del GS Carimate a chiarire definitivamente il quadro. Le luinesi dovranno incamerare tutti e tre punti in palio, poi i risultati degli altri campi stileranno la classifica definitiva e gli ultimi verdetti saranno stabiliti.

Volley Team Brianza – Cumdi Luino Volley 3 – 0 (16-25, 14-25, 25-22). Sestetto di partenza così composto: Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Vigato, Mauri, Moroni Elisa e Giudice libero. A disposizione: Giannini, Sala e Angotti.

Parte di slancio la formazione di casa che riduce al minimo gli errori e allunga subito (8-3, 18-7). Luino non riesce a stare al passo ed il divario tra le due formazioni, già certificato dalla differenza di punti in classifica, appare sempre più netto (22-12, 25-16).
Secondo set in linea con quanto visto in precedenza: il gioco sempre vario del Team Brianza mette in difficoltà le ospiti che non riescono a rispondere adeguatamente (11-6, 15-7). Polveri bagnate per tutto il reparto offensivo che fatica a concretizzare il proprio gioco. A metà parziale coach Mekiker prova il cambio di regia inserendo Giannini per Del Miglio, ma l’inerzia del set è ben tracciata (18-10) e le ragazze di casa si aggiudicano anche il secondo parziale (25-14).
Cambio di campo e la Cumdi pare ben intenzionata a giocarsi il tutto per tutto. I primi punti infatti sono tutti delle biancoblu (0-3, 2-6) che ritrovano coraggio e maggiore fluidità di gioco, ma le brianzole restano in scia ed impattano una prima volta a quota 10 e successivamente sul 16 pari. Prosegue punto a punto il parziale fino ad un nuovo tentativo di allungo delle ospiti prontamente vanificato dal rientro delle avversarie. Altra parità sul 21-21, quando le brianzole trovano lo spunto decisivo per far propria l’intera posta in palio e chiudono 25-22.

Classifica: Delta Engineering Argentia 60 punti; Volley Team Brianza 57; GSO Villa Cortese 45; Gonzaga Milano 44; GS Carimate 37; Eldor Briacom 30; Sanda Volley 28; Junior Tromello 26; Cumdi Luino Volley 23; Bracco Pro Patria 21; Quinto Visette Puntovolley 16; Cus Pavia Elettromas 15.

Chiara Bellini, Luino Volley