Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Collabora con Noi, Pallavolo

Luino Volley corsara a Tromello: tre punti d’oro balzo in classifica

Exploit vincente della Cumdi che replica il 3-1 della gara d’andata ed espugna il difficile campo di Tromello, aggiudicandosi lo scontro diretto con le pavesi ed incamerando tre punti preziosissimi in ottica salvezza. Prova concreta e di carattere quella offerta da tutte le luinesi che hanno il merito di far quadrato al termine di un terzo set sofferto e di riprendere in mano di prepotenza le sorti del match. Con i risultati maturati nella 16esima giornata, le ragazze di coach Mekiker si avvicinano sia allo stesso Tromello (ora solo a +2) che al Sanda Volley (appena un punto più sopra).

Sestetto iniziale composto da Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Vigato, Mauri, Zuretti e Giudice libero. A disposizione: Mastropietro, Giannini, Montorsi, Sala e Moroni.
Parte subito concentrata la formazione lacustre che allunga sulle avversarie sin dalle prime battute (6-9, 7-11) e, perfette al servizio (0 errori nel parziale, 3 totali nei 4 set giocati), continuano a macinare punti importanti (13-17, 16-21). Un parziale riavvicinamento delle pavesi (20-23) convince coach Mekiker ad un time out che riporta le sue sulla retta via: Mauri chiude l’ultimo attacco (22-25) e si va al cambio di campo.
Inizio secondo set equilibrato (4-2, 6-7, 10-10), ma con Vigato sorvegliata speciale dal muro di casa, si aprono spazi per tutte le altre compagne. Mauri e Candeliere si dividono gli attacchi offerti da una ispirata Del Miglio, ma è Simonetto a dare la prima spallata al set con una sequenza attacco, muro ed ace (14-13, 14-17). Luino prosegue di slancio (19-22) superando indenne un paio di propri errori banali che potevano costare caro (23-23). Tocca questa volta alle mani di Candeliere mettere il sigillo sul parziale (23-25).
Chi si aspetta un Tromello arrendevole nel terzo set sbaglia del tutto i conti. L’inizio, infatti, è da incubo per la Cumdi che incassa un parziale micidiale di 9-0, soffrendo in ricezione e peccando di precisione in tutti i fondamentali. Il tecnico luinese rivoluziona il sestetto dando spazio a Sala, Mastropietro e Montorsi, ma l’inerzia del set resta saldamente nelle mani delle pavesi che volano a chiudere senza sorprese (15-7, 19-9, 25-14).
Qualche minuto per riorganizzarsi e serrare le fila che scatta il quarto set: Luino si ripresenta col sestetto iniziale e le idee ben chiare in testa. Ne scaturisce un parziale in cui le padrone di casa reggono solo per i primi minuti di gioco (5-8), poi Luino dilaga con una Giudice raccoglitutto e la coppia Vigato-Mauri di nuovo a pieno regime (7-13, 10-18, 13-23). Tocca però a capitan Candeliere mettere la ciliegina sulla torta con un tocco a fil di rete che vale 3 punti più che meritati.

Il tabellino marcatori di questa gara vede ben 4 giocatrici in doppia cifra: Mauri con 18 punti, Vigato e Candeliere 14 e Simonetto 10. Prossimo impegno per la Cumdi Luino Volley fissato per sabato 9 marzo alle ore 20.45 a Germignaga, ospite di turno il Bracco Pro Patria Milano che all’andata superò per 3-1 le luinesi.

Classifica: Delta Engineering Argentia e Volley Team Brianza 45 punti; Gonzaga Milano 36; GSO Villa Cortese 35; GS Carimate 28; Eldor Briacom 26; Sanda Volley 21; Junior Tromello 20; Cumdi Luino Volley 18; Bracco Pro Patria 14; Quinto Visette Puntovolley e Cus Pavia Elettromas 12.

Chiara Bellini – Luino Volley