Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Seconda Categoria girone M

Lonate – Ferno è derby, l’Olgiatese attende il Gorla, Bienate e Crennese cercano riscatto

Non sono bastate ventotto giornate per assegnare il titolo e non basterà nemmeno questa ventinovesima a farlo (visto anche il recupero collettivo di sabato 20 aprile), ma basterà per rendere tutto ancora più avvincente un po’ come lo è stato questo campionato da settembre fino ad oggi.
La capolista Ferno è tornata a vincere ed ora guida la classifica a +3 dalla prima delle inseguitrici ovvero l’Olgiatese. Domani l’ostacolo da affrontare in trasferta è quel Lonate Calcio mai domo, capace di battere anche la Crennese Gallaratese la scorsa settimana, in quello che viene chiamato “Derby degli Asnitt”.
L’Olgiatese di mister Amato attende fra le mura amiche il Gorla Minore, altra compagine che nonostante al momento occupi la sesta piazza, nei playoff ci crede ancora.
Sul terzo gradino del podio troviamo il Bienate Magnago in un momento non brillantissimo: per scacciare la crisi c’è da far punti pesanti sull’ostico terreno di gioco del Beata Giuliana.
Momento complicato anche per la Crennese Gallaratese: l’avventura di mister Piana non lo ha ancora visto gioire per una vittoria, domani a Borsano sarà la volta buona?
Vietato perdere terreno per la Pro Juventute al momento aggrappata per un soffio alla post season, ecco perché la gara con l’Airoldi è molto più importante di quanto si possa immaginare.
La Rescaldinese continua disperatamente a rincorrere il sogno di non chiudere la stagione in ultima piazza e di evitare così la retrocessione diretta, contro un’Arnate ormai appagato potrebbe nascere l’ennesima occasione per fare punti utili alla causa.
Ma nella bagarre playout e salvezza ecco coinvolte anche San Massimiliano Kolbe e Canegrate, così come Città di Samarate e Virtus Cantalupo, tutte l’una contro l’altra proprio in questa giornata che potrebbe rivelarsi più decisiva di quanto si possa immaginare.
Appuntamento come sempre alle ore 15.30 su tutti i campi della provincia.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Mariella Lamonica