Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D

Legnano, primo successo esterno. Castellanzese e Caronnese sconfitte

Primo successo esterno per il Legnano che, dopo il pareggio beffa contro l’Inveruno, strappa tre punti importantissimi grazie al gol nel finale di gara, in casa del Pontisola, realizzato da Pavesi.
Dopo il successo che aveva ridato fiducia, non si conferma invece la Castellanzese che cede di misura a Scanzorosciate (1-0) finale.
Primo stop di campionato per la Caronnese che, nel girone A, subisce un 2-0 da parte dei padroni di casa del Prato.
_____________________________________________________________

PRATO-CARONNESE 2-0 (2-0)
Prato: Bagheria, Gentili, Tomi (45′ st Scianname), Ghini, Giampà, Diana, Regoli (40′ st Carli), Mariani, Cellini (30′ st Fofana), Kouassi, Surraco (30′ st Fanucchi). A disposizione: Piretro, Cecchi, Cargiulio, Nannini, Diarrassouba. Allenatore: Esposito.
Caronnese: Porro, Taccogna, Curci, Tanasa, Tarantino, Cosentino, Putzolu (27′ st Vernocchi), Battistello (20′ st Perpepaj), Scaringella, Corno, Sorrentino. A disposizione: Beretta, Galletti, Meruzzi, Silvestre, Mariutti, Rocco. Allenatore: Gatti.
Arbitro: Cusumano di Caltanissetta.
Marcatori: 20′ pt Tomi (P), 36′ pt Tomi (P).

La partita si accende al 4′ con un angolo calciato da Mariani ben smanacciato senza patemi fuori dall’area dal numero uno rossoblù Porro. Le formazioni si studiano nei minuti successivi a centrocampo, il gioco risulta ad alti livelli: Al 20′ il Prato passa in vantaggio: calcio d’angolo di capitan Tomi che s’insacca direttamente in rete ed è l’1-0. Al 23′ la Caronnese risponde immediatamente con una forte e precisa punizione angolata di Corno che colpisce in pieno la traversa (grande occasione!). Al 29′ Tomi dalla fascia sinistra lancia Mariani che dal limite calcia sfiorando il palo. Al 36′ i padroni di casa raddoppiano, complice un contropiede fulminante che parte da Kouassi, prosegue con Cellini sulla fascia sinistra e si chiude con Tomi che in volata entra tra le maglie della difesa caronnese e finalizza dal limite insaccando di prepotenza: 2-0. Successivamente i rossoblù si presentano in area dei padroni di casa: in poco meno di tre minuti con due calci piazzati gli uomini di Gatti costringono la difesa del Prato a superarsi respingendo altrettante palle in area piccola. Inizia la ripresa. Al 6′ Cellini dal limite sfiora il palo della porta caronnese con un buon rasoterra. Al 7′ Corno su calcio d’angolo impegna Bagheria a respingere sopra la traversa. Sul successivo calcio d’angolo Battistello va di testa e manda di poco sopra la traversa. Al 12′ a seguito di azione di contropiede Porro in uscita respinge di piedi un’involata in area di Cellini. Al 16′ Sorrentino da buona posizione in area impegna Bagheria alla respinta in angolo.  Il Prato, grazie al vantaggio acquisito nel corso della prima frazione di gioco, di fatto gestisce il match fino alla fine dei 90 minuti regolamentari (più i 4 di recupero), guadagnando i tre punti in palio sotto una pioggia diventata ormai battente sul finale dell’incontro.
_________________________________________________________________

SCANZOROSCIATE-CASTELLANZESE 1-0 (0-0)
Scanzorosciate: Colleoni, Corno, Fumagalli S (1′ st Bartoletti), Nessi (22′ st Moraschini), Gambarini, Rota, Vallisa, Fumagalli A, Giangaspero (37′ st Albini), Bertacchi (43′ st Paris), Bengal (11′ st Aranotu). A disposizione: Berardelli, Bertolotti, Carrara, Moraschini, Albini, Lizzola, Paris, Colosio, Aranotu. All: Valenti
Castellanzese: Alio, Rudi D, Ghilardi (21′ st Florindo), Rudi R, Mazzola, Perego, Chessa, Bigioni, Gibellini (32′ st Banfi), Esposito (21′ st Pedergnana), Dell’Aera (37′ st Mauri). A disposizione: Colnaghi, Albu, Banfi, Bonanni, Florindo, Giugno, Mara, Mauri, Pedergnana. All: Roncari.
Arbitro: Menozzi di Treviso (Lusetti – Mambelli).
Marcatori: st: 43′ Aranotu su rig. (S).
E’ una Castellanzese bella e beffata dallo Scanzorosciate che porta a casa i tre punti su calcio di rigore. Una buona prestazione dei neroverdi macchiata dall’errore difensivo finale che concede il penalty alla formazione di casa. Aranotu dal dischetto è implacabile e regala ai giallorossi l’intera posta in palio. Il rammarico è grande per una formazione, quella di Fiorenzo Roncari, che viste le palle gol create avrebbe meritato molto di più.

LE PAGELLE DEI NEROVERDI
____________________________________________________________________

PONTISOLA-LEGNANO 0-1
Pontisola: Pennesi, Mosca, Zambelli, Trajkovic, Solcia, Simonetto, Ruggeri, Torelli, Valente, Canalini, Rota. A disposizione: Carrara, Zenoni, Savi, Noris, Capelli, Mosca, Merati, Ferrari. Ferreira Pinto. All. Mignani.
Legnano: Ragone, Montenegro, Foglio, Ricozzi, Miculi, Ciappellano, Cocuzza, Pennati, Gobbi, Alvitrez, Gasparri. A disposizione: Bizzi, Ortolani, Borghi, Campus, Rinaldi, Tindo, Trenchev, D’Aversa, Pavesi. All. Manzo.
Arbitro: Gigliotti di Cosenza.

 

RISULTATI 4^ GIORNATA e CLASSIFICA Girone A 
RISULTATI 5^ GIORNATA e CLASSIFICA Girone B

[email protected]