Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D

Le pagelle della Castellanzese: si salvano in pochi

Alio 6,5: è la vera rivelazione di questa Castellanzese. Qualità molto alta per il giovane portiere neroverde che anche oggi salva i compagni in più occasioni
Giugno 6: prova di grande corsa e qualità per il terzino destro, sicuramente uno dei più positivi tra i suoi
Bonanni 4: fatica ad entrare nei meccanismi neroverde e pregiudica la sua prestazione commettendo due falli evitabili che gli costano l’espulsione per somma di cartellini gialli
Rudi Roberto 5: timida la sua prestazione nel pacchetto difensivo neroverde che attende la sua esperienza per dare equilibrio al reparto
Mara 5,5: provvidenziale in più occasioni nella chiusura.
Perego 5: si sacrifica dopo che i suoi sono rimasti in dieci nel ruolo di terzino, deve ancora salire di tono (19′ st Ghilardi 6: entra con determinazione e salva i suoi sul possibile terzo gol gialloblu)
Chessa 6: estrae dal cilindro delle giocate superbe ma la voce gol fatti è ancora a zero
Bigioni 5,5: sottotono rispetto alle prestazioni di quantità e qualità a cui ci ha abituato
Banfi 5,5: ha più volte sui piedi palloni invitanti ma non riesce ad incidere (36′ st Florindo sv)
Esposito 6: due tiri pericolosi per lui che comincia a mettere il naso fuori dalla mediana e non è poi così male (36′ st Moroni 6: fa il possibile, lotta a centrocampo)
Pedergnana 5: comincia bene con la sua solita qualità ma si spegne lentamente (26′ st Gibellini sv, dal 49′ st Mazzola sv)
Roncari 5: la sua Castellanzese non ha ancora trovato la quadra. Dopo un buon primo tempo si spegne improvvisamente e ora si fa dura.

Alessio Colombo

LEGGI ANCHE:
- LA PARTITA