Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

La prima al Palayamamay, arriva Chieri. Orro: “Attenzione e aggressività”

Finalmente al Palayamamay e finalmente (quasi perchè Wang è infortunata) al completo. La UYBA, infatti, è pronta per il debutto davanti al pubblico amico che si terrà domani (domenica) alle ore 17 e lo fa dopo aver abbracciato tra giovedì e ieri le due giocatrici statunitensi che ancora mancavano all’appello perché impegnate con la nazionale USA: Washington e Lowe. L’avversario di turno sarà Chieri dell’ex Grobelna, protagonista l’anno scorso di discrete cose in maglia biancorossa.
Al termine della gara, all’eworkafé nel foyer dell’impianto di viale Gabardi si terrà il brindisi di inizio stagione con l’intera squadra presente.

QUI UYBA – L’esordio stagionale di domenica scorsa a Firenze si è concluso con una sconfitta al tie-break in casa de Il Bisonte di una scatenata Degradi, ex di turno. Il ko ha lasciato molto amaro in bocca dal punto di vista emotivo, ma ha dato qualche buona indicazione tecnica su cui coach Lavarini e il suo staff hanno lavorato in settimana, una su tutte il muro e la correlazione muro-difesa che a Firenze non hanno funzionato a dovere. Inoltre, gli acciacchi avvertiti proprio a ridosso della partenza per la Toscana da Orro e Gennari sembrano essere rientrati e la condizione fisica dell’intero gruppo appare in crescita.
Lowe e Washington hanno soltanto pochi allenamenti insieme alle loro nuove compagne e soltanto all’ultimo il tecnico della UYBA deciderà se buttarle subito nella mischia oppure affidarsi a Bici nel ruolo di opposto (l’albanese è stata autrice di una prova non brillantissima a Firenze) e ancora a Berti (ottima una settimana fa) e a Bonifacio al centro. Il sestetto di partenza, al netto di questi ballottaggi, dovrebbe essere formato da Orro in regia, Leonardi libero e Gennari ed Herbots in posto quattro.

Siamo rimaste molto deluse dal nostro esordio a Firenze e da quanto abbiamo ripreso ad allenarci ho notato in tutte noi la voglia di riscatto, di tornare al più presto in campo per dimostrare quanto valiamo – spiega Alessia Orro -. Ci saranno in più Karsta Lowe ed Haleigh Washington: saranno un grande valore aggiunto, non so se domenica partiranno dall’inizio, ma a prescindere da questo dobbiamo affrontare Chieri con grande attenzione e aggressività, come ci ha chiesto il nostro coach. Noi ritroveremo la nostra casa e i nostri tifosi, non vediamo l’ora di giocare al Palayamamay, ma attenzione: Chieri è una squadra pericolosa, ha vinto bene all’esordio e ha la nostra ex Kaja Grobelna che sicuramente vorrà far bene di fronte a noi“.

QUI CHIERI - Le piemontesi si presentano a Busto Arsizio a punteggio pieno e da terze in classifica: domenica scorsa le ragazze di coach Giulio Cesare Bregoli hanno superato la neopromossa Perugia tra le mura amiche con il punteggio di 3-1 destando delle buone impressioni. L’ex UYBA Grobelna è stata sicuramente la migliore e ha messo a terra la bellezza di 26 punti con il 56% di positività risultando la seconda migliore marcatrice dell’intera prima giornata.
Proprio come Busto, anche Chieri ha riabbracciato da pochissimo la regista titolare Poulter, la statunitense che al Norceca è stata premiata come la migliore palleggiatrice della manifestazione e che, come le farfalle Washington e Lowe, si è presa la medaglia d’argento sbarcando solo pochi giorni fa in Italia, e sul capitano Enright, quarta nella stessa kermesse con il suo Porto Rico. A Bregoli la decisione finale se farle esordire subito già domani da titolari o inserirle in corso d’opera.
A meno di novità, il coach dovrebbe schierare il sestetto formato da Poulter (o Bosio) in regia, Grobelna opposto, Mazzaro e Rolfzen al centro, Guerra e Perinelli (oppure Enright) in posto quattro e l’ex Club Italia De Bortoli libero.

I BIGLIETTI – Le casse e i cancelli apriranno alle ore 15.30. I biglietti si possono acquistare in vendita alle casse del Palayamamay il giorno della gara a partire dalle 15.30 e in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia.
I prezzi: p
arterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

L’INIZIATIVATorna “Il cuore del volley” e domenica al Palayamamay sarà presente lo stand di LILT, Lega Italiana Lotta ai Tumori. “Un fiocco rosa per sostenere la campagna di prevenzione al tumore al seno promossa, anche quest’anno, da Lilt. Niente più di una diagnosi precoce può essere fondamentale per combattere la malattia”.

 

Unet e-work Busto Arsizio – Reale Mutua Fenera Chieri
Unet e-work Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 10 Villani, 11 Lowe, 13 Bonifacio, 14 Negretti, 15 Berti. All. Lavarini, 2° Musso.
Reale Mutua Fenera Chieri: 1 Poulter, 3 Perinelli, 4 Bosio, 5 Rolfzen, 6 Lanzini (L2), 7 Enright, 8 Grobelna, 10 De Bortoli (L), 11 Laak, 12 Guerra, 18 Akrari, 19 Mazzaro, 21 Meijers. All. Bregoli, 2° Sinibaldi.
Arbitri: Pozzato – Piana

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini
(foto di Gabriele Alemani – volleybusto.com)