Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro, Pallacanestro Varese

La Mens Sana dell’ex Moretti esclusa dal campionato

La Mens Sana Siena scrive un’altra brutta pagina nella storia del basket. L’ex Montepaschi a cui nell’ottobre del 2017 sono stati tolti due scudetti e altrettante Coppe Italia per vicende legate a presunte frodi sportive è stata ufficialmente esclusa dal campionato di Serie A2. Lo ha reso noto la Fip in base alla decisione del giudice sportivo. Le 25 partite disputate dalla squadra allenata da Paolo Moretti, ex coach della Pallacanestro Varese, saranno annullate e il club dovrà anche pagare un’ammenda di 30mila euro. Il motivo per cui è stata irrogata la sanzione lo spiega la Fip nel suo comunicato: “la Mens Sana inseriva a referto un numero significativo di atleti appartenenti alle categorie giovanili, il cui trasferimento – da regionale a nazionale – è avvenuto nel corso dell’ultima settimana e che il punteggio di +31 punti a favore di Biella è maturato già nei primi 2/4 di gara; ritenuto pertanto che ci si trova di fronte ad una palese alterazione della uguaglianza competitiva delle squadre in campo

Il club toscano, alle prese con gravi problemi societari, stipendi non pagati e giocatori in sciopero, ha già annunciato che farà ricorso. “Sono dispiaciuto, mortificato, svuotato ma non pentito di aver scelto Siena. Ai tifosi auguro una nuova Mens Sana quanto prima”, le parole dichiarate dal’ex coach di Varese Moretti.

[email protected]