Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo

La Futura cade a Montecchio: 3-1

Un’altra prestazione concreta delle biancorosse non regala punti: la Futura Volley Giovani (in foto di Giovanni Pini) cade sul taraflex del Pala Collodi contro un’altrettanto solida Montecchio, cedendo per 3-1 in un incontro che, probabilmente, sarebbe potuto andare al tie-break senza recriminazione alcuna. Le atlete a disposizione di coach Lucchini devono rimpiangere soprattutto il finale del primo set, ribaltato dal 6-0 vicentino proprio nel finale; dopo un rientro gagliardo nel parziale successivo e un rallentamento nel terzo, in cui comunque Cialfi e compagne avevano trovato il modo di rientrare sul 23 pari, la Futura si è giocata tutto nella quarta frazione, concretizzando un nuovo rientro sul 24-24 nonostante una montagna di errori offensivi (ben 9).
Una prestazione eccellente a muro (18 block-in: 6 Sartori, 4 Cialfi, 3 Veneriano) e comunque difensivamente attenta – da applausi il recupero di Pistolesi nel quarto set – non ha quindi portato i frutti sperati: non resta ora che rimettere in campo la stessa intensità nel match di domenica prossima (ore 16), che vedrà le Cocche accogliere Marsala tra le mura del San Luigi.

PRIMO SET: Montecchio esordisce schierando le diagonali Scacchetti-Carletti, Bovo-Bartolini, Battista-Trevisan e Zardo libero; la Futura risponde con Latham opposta a Cialfi, Veneriano e Sartori al centro, Pistolesi e Pinto in posto 4 più Garzonio libero. Trevisan trova il primo doppio vantaggio del match in diagonale (4-2), Latham firma il pari direttamente dai nove metri (4-4); il doppio muro di Sartori e Pistolesi ribalta la situazione iniziale (4-6), divario ampliato dalla stessa Latham in lungolinea (6-9). La Futura trova il +4 dopo diversi tentativi, realizzando con una Latham già in forma (9-13); Montecchio non si scoraggia e si tiene in gara con una buona ricezione, intanto Pinto trova la via del 13-16. Il nuovo pari arriva però sul punto 16, quando Battista mura proprio Pinto; ed è ancora Pinto a restituire la pariglia grazie al block-in del 16-18. L’indecisione in ricorstruzione nella metà campo biancorossa vale però il vantaggio per la squadra di casa (20-19), che allunga al servizio con Frison (22-19); Carletti marca per il primo set point (24-19), realizzato subito a muro da Bovo (25-19).

SECONDO SET: Zingaro rimane in campo per Pistolesi dopo la sostituzione nel finale del set precedente; Sartori combina bene con Cialfi e realizza l’iniziale 1-3, Latham trova l’angolino in battuta e piazza l’1-5. Pinto cerca e trova le mani del muro avversario, Busto arriva così al 3-8; la Futura ricostruisce senza sbavature, Latham può così piazzare il 5-10 che porta alla prima sosta chiamata da Beltrami. Due chiamate arbitrali molto dubbie non distraggono il team di Lucchini, che grazie all’errore di Bovo si portano sull’8-14; Sartori e Pinto confermano il vantaggio a muro (9-16), Battista mette out il 12-19. Latham viene fermata da Trevisan e Montecchio accorcia (14-19); le padrone di casa nulla possono, però, sul mostruoso recupero messo in piedi da Zingaro e Veneriano che porta al 14-21. Le biancorosse arrivano così in scioltezza alla conclusione della frazione: Trevisan mette largo il servizio del 18-24, Cialfi piazza il secondo tocco del 18-25.

TERZO SET: Veneriano mette a segno la doppietta (muro e primo tempo) che apre il set della Futura (1-2); la primissima parte della frazione rimane in totale equilibrio (Carletti scatenata per il 5-4, Cialfi a muro due volte su Battista per il 6-7) fino al 9-7, causato da un’invasione a muro biancorossa. Latham pareggia immediatamente in diagonale (9-9), l’Ipag ritrova però il vantaggio con Trevisan (12-10); Pistolesi rientra su Zingaro, la Futura torna a contatto con Pinto (13-12) ma subisce l’ace di Trevisan per il +3 Montecchio (15-12). Troppi errori ospiti condizionano la fase centrale del set, con la Futura che fatica in ricezione e consente a Battista di realizzare il 18-13; Montecchio non rallenta e aggredisce a muro, dove Pinto viene stoppata per il 20-15. Latham riporta a meno 3 le biancorosse con un block-in (17-20), stesso fondamentale piazzato da Pistolesi sul 22-20; la Futura arriva fino al 23-23 (sfruttando a sua volta una colossale svista arbitrale), ma si deve arrendere al tocco a muro di Battista (25-23).

QUARTO SET: le ospiti partono in quarta, e sul muro di Sartori (0-3) Beltrami è costretto a fermare il gioco; Montecchio si riavvicina immediatamente sfruttando un errore bustocco (2-3) ma Sartori si conferma implacabile sottorete (2-5). La squadra di casa si ritrova con la solita Battista (6-8), bloccata subito dopo da un nuovo muro, stavolta a firma Veneriano (6-9); Latham, Pinto e Pistolesi non trovano però la via del punto e consentono alla Ipag di mettere la freccia, mentre Lucchini chiama un timeout più che necessario (10-9). Il controsorpasso bustocco (11-12) viene cancellato dalla pipe di Carletti (14-12); Pistolesi riavvicina le biancorosse alle avversarie (15-14) e Cialfi trova il sudato pareggio, realizando a muro su Battista (17-17). Le vicentine, però, non mollano il comando delle operazioni tornando immediatamente in doppio vantaggio (19-17); non basta l’immediato pari di Pinto (19-19) a rimettere in carreggiata una Futura davvero troppo fallosa in attacco (21-19). Pistolesi si fa perdonare un nuovo errore offensivo con il prodigioso recupero del 22 pari; Montecchio trova 2 match point (24-22) che Busto annulla (muro Sartori, 24-24). I vantaggi premiano però la squadra di casa, che concretizza con Battista (27-25).

S.lle Ramonda Ipag Montecchio – Futura Volley Giovani 3-1 (25-19, 18-25, 25-23, 27-25)
S.lle Ramonda Ipag Montecchio
: Bovo 3, Battista 12, Trevisan 18, Carletti 23, Oggioni, Scacchetti 2, Frison 1, Tosi, Bartolini 10, Zardo (L), Rosso, Barbiero ne. All. Beltrami. Battuta: errate 9, ace 3. Ricezione: 65% positiva, 27% perfetta, errori 2. Attacco: 32% positività, errori 10, murati 18. Muri: 9.
Futura Volley Giovani: Veneriano 11, Danielli ne, Cialfi 6, Peruzzo, Latham 21, Cicolini ne, Sartori 10, Pistolesi 11, Pinto 12, Gallizioli ne, Grippo, Garzonio (L), Zingaro 1. All. Lucchini. Battuta: errate 7, ace 2. Ricezione: 63% positiva, 28% perfetta, errori 3. Attacco: 32% positività, errori 17, murati 9. Muri: 18.

- RISULTATI E CLASSIFICA