Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Arti Marziali

Judo – Lodi, Capodistria e L’Aquila: i nostri judoka brillano

Quello scorso è stato un altro fine settimana ricco di impegni per i judoka del nostro territorio che si sono ben difesi in ogni competizione. A Capodistria per la European Cup Cadetti 5° posto con un po’ di amaro in bocca per la medaglia sfumata per il gigante del CSG Busto Garolfo Christian Sagunti che raggiunge la semifinale sconfiggendo lo sloveno Ciglar Miha e la testa di serie francese Chizat Mael. In semifinale parte bene contro il serbo Milenovic Zoran, ma un’indecisione su un attacco gli costa la finale. Nella finalina il torinese Francesco Basso va in vantaggio e chiude vittoriosamente l’incontro relegando Christian al quinto posto. Prossimo impegno il trofeo Sankaku a Gerenzano e poi il GP Nazionale della Campania.

Qui Pro Patria Busto Arsizio
Al Trofeo Lodi valido anche come Gran Prix cadetti regionale ottima prestazione degli atleti Bustesi della Pro Patria Judo: Ion Baba vince la categoria dei 81 kg cadetti ed il suo compagno di club Adam Santucci arriva 3° nei 66 kg sempre tra i cadetti.
Sia Yaakoub Bendif che Gabriel Pezzucchi, entrambi nella categoria junior/senior, si classificano al 5° posto rispettivamente nelle categorie al limite dei 90 kg e 66 kg. Buon rientro in gara di Pezzucchi che dopo tre anni di inattività agonistica seppur sempre presente agli allenamenti in palestra. Rientro anche per il giovane Gabriele Caridi, uscito al primo incontro. Per lui tanta esperienza da accumulare.
Grande prova di carattere delle due judoka presenti nella categoria cadette 57 kg femminili dove entrambe hanno raggiunto la finale: Federica Mara ed Emma Ferracini, rispettivamente 1° e 2°, disputano anche una finale tiratissima, onorando così il judo senza risparmiarsi in attacco e difesa.

Qui Judo Club Castellanza
Ottimo risultato di Alessandro Manzella che, nella categoria al limite dei 50 kg cadetti sino a verde, vince tre incontri e si classifica al primo posto. Grande gara anche di Beatrice Sinelli a cui sta un po’ stretto il quinto posto finale. Tanti incontri ben disputati ed un piccolo rammarico per la medaglia sfumata. Bella anche la prova di Francesco D’Alessandro che con sei incontri nella categoria junior senior 66 kg si piazza anche lui quinto con 4 vittorie. Tre incontri e sicuramente un bel judo anche da parte di Samuele Borsani nella categoria junior/senior fino a 73 kg.

Qui Bu Sen Luino
Una bella gara per i 4 judoka del Bu-sen Luino al 9′ trofeo Città di Lodi. Emma Petrolo è prima nel Gran Prix Cadette Lombardia nella categoria. kg. 70. Per gli Esordienti A vanno a podio Sara Stivoni prima nei kg. 40, Gabriele Brigatti che su cinque incontri sbaglia solo la finale ed è secondo; un incontro vinto su tre e niente podio solo per Nicola Destefano. A L’Aquila purtroppo non bene Noemi Pignatiello che vince solo un incontro e conclude al decimo posto questa tappa del Trofeo Italia Esordienti B.

Qui Rorbur et Fides Varese
Al trofeo città di Lodi tra gli esordienti A secondi posti per Carolina Macchione kg. 44 e Giorgia Bergamin kg. 48, entrambe con un incontro vinto; 7° posto per Lorenzo Colombo con 5 incontri disputati di cui 3 vinti. Tra i cadetti: 5° classificato Federico Ligas kg. 81 e Giada Soldano seconda classificata categoria +78 kg. Presenti anche alla gara anche Oscar Williams kg. 66 e Filippo Indelicato kg. 73 che hanno superato il primo turno.
A L’Aquila alla gara riservata agli esordienti B hanno partecipato 4 atleti: Mattia Pellizzaro kg. 38, 9°classificato con due incontri vinti e il successivo perso al golden score dopo ben 6’ di incontro, Paolo D’angelo che, in una categoria con ben 80 partecipanti, si ferma al secondo turno terminando 18°, Giulio Molinaro nella stessa categoria e Gabriele Travetti kg. 46 che si fermano al primo turno.

 la Redazione