Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Arti Marziali

Judo – Grande spettacolo al PalaBorsani di Castellanza: piccoli judoka sul tatami

Sabato 16 novembre il Comitato Regionale Lombardo Fijlkam, in collaborazione con il Judo Club Castellanza, hanno organizzato la qualificazione regionale per il campionato italiano Esordienti B (under 15). I migliori prospetti regionali si sono dati “battaglia” sui tre tatami allestiti per l’occasione al PalaBorsani, pronti a staccare il biglietto per il PalaPellicone di Ostia dove il prossimo 7 e 8 dicembre si svolgerà la finale nazionale.

Folta la rappresentanza della nostra provincia e dell’alto milanese che ha calcato il tatami castellanzese. Hanno vinto il titolo di campione regionale Mattia Pellizzaro (Robur et Fides Varese) al limite dei 38, kg, Giulio Molinaro (Robur et Fides Varese) al limite dei 55 kg e Martina Vukovic (Judo Club Legnano) al limite dei 57 kg.
judo Palazzetto di CastellanzaOttimo argento per il roburino Paolo D’Angelo sempre al limite dei 55 kg che si è dovuto inchinare in finale solo al compagno di palestra Molinaro, Vittorio Scorpaniti (Ken Kyu Kai Somma L.do) cat 46 kg e Riccardo Rizzotto (Ken Kyu Kai Somma L.do) cat. 60 kg. Bronzo sempre per il rappresentante del Ken Kyu Kai Simone Dall’Igna al limite dei 55 kg.
Qualificati anche Riccardo Gambaro (Judo Club Castellanza) quinto classificato al limite dei 50 kg, Letizia Cervi (Judo Club Legnano) quinta al limite dei 52 kg, Alessandro Chiesa (Judo Nerviano) al limite dei 73 kg e Noemi Pignatiello (Bu Sen Luino) qualificata di diritto essendo quinta nella ranking list nazionale si unisce al numeroso gruppo che andrà a Roma.
Nicolò Assi (quinto nei +81 kg) e Gabriele Travetti (settimo nei 46 kg) entrambi della Robur et Fides Varese, nonostante la buona gara, non riescono a centrare la qualificazione. Da segnalare anche il quinto posto della rappresentante del Judo Club Gavirate Laura Fagnani al limite dei 52 kg fino a cintura verde alla sua prima gara federale. Se il buon giorno si vede dal mattino …

A Gyor in Ungheria la luinese Emma Petrolo perde contro un’atleta ucraina e non riesce a fare risultato.

Domenica 17, sempre a Castellanza, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, del Comitato Regionale Lombardo settore Judo della Fijlkam e del Comitato Regionale Lombardia A.S.C, lo Judo Club Castellanza ha organizzato il “21 Trofeo città di Castellanza – meeting Shiro” dedicato ai judoka di età compresa tra i 4 e gli 11 anni. Oltre 400 i partecipanti che sono arrivati da tutta la regione ed hanno rallegrato il palazzetto.

 Redazione