Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Nuoto

International Swimming League, big in vasca a Napoli. Martinenghi presente

Domani e domenica a Napoli si svolgerà la seconda tappa dell’International Swimming League, un nuovo circuito di gare in cui otto team (quattro europei e quattro americani) formati dai migliori atleti si sfidano in sei weekend di gare in giro per il mondo per accumulare più punti possibili non a livello individuale, quanto di squadra. I quattro migliori club al termine dei sei fine settimana si qualificano per le finali in programma a dicembre a Las Vegas.
Dopo aver nuotato ad Indianapolis, nella tarda serata di lunedì il plotone è giunto a Napoli e si è allenato tutta la settimana nella città partenopea. Alla Piscina Scandone alle ore 19 di domani e allo stesso orario di domenica scatteranno le gare che saranno trasmesse in diretta su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player.

Gli Aqua Centurions, ossia la squadra in cui nuotano Nicolò Martinenghi, Silvia Scalia, Matteo Rivolta, la capitana Federica Pellegrini e molti altri big azzurri, hanno chiuso la prima tappa di Indianapolis al quarto posto della classifica con 300,5 punti. Davanti a loro Energy Standard con 539 punti, Cali Condors con 457 e DC Trident con 330,5.
Insomma, il team è costretto a rincorrere e ci vorrà tanta energia e altrettanti buoni piazzamenti per risalire la china della classifica e presentarsi a Londra, sede della terza tappa il 23 e 24 novembre, con qualche chance di qualificazione alla finale di Las Vegas. Nicolò Martinenghi è apparso in grande forma (per lui primo posto con record personale in vasca corta nei 50 rana e secondo posto con record personale in vasca corta nei 100 rana una settimana fa negli USA) e tra oggi e domani proverà a fare il bis. Ma, insieme a lui, tenteranno di fare meglio anche Silvia Scalia e Matteo Rivolta, i due atleti azzurri che si allenano costantemente alla “Manara” di Busto Arsizio con Gianni Leoni.

Laura Paganini