Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

In Sardegna con gli uomini contati. Javorcic: “Andiamo oltre”

Chi non cè: Gucci, Lombardoni, Bertoni, Pedone e Battistini. E chi invece c’è. Cioè, tutti gli altri. La vigilia della trasferta di Arzachena (ore 14.30, stadio “Pirina”), è un contrappello con defezioni in numero tutt’altro che trascurabile. Ivan Javorcic ribalta la questione: “Bisogna saper andare oltre. L’assenza di qualcuno è l’opportunità per altri”.
Match isolano che riparte inevitabilmente dalla trasferta di Pontedera: “Abbiamo fatto una partita ordinata, normale. Ci può stare di perdere una gara così. Forse abbiamo abituato l’ambiente troppo bene. Restiamo dopo l’Entella la migliore squadra nell’anno solare e abbiamo 8 punti in più rispetto all’andata. Per il fatto che non segniamo da così tanto tempo in trasferta dobbiamo considerare il contesto. E le circostanze. Come a Piacenza dove abbiamo colpito 2 pali. Il centenario? Siamo un gruppo troppo serio per cadere in queste cose”.
Restano le difficoltà di un avversario rigenerato dal cambio di sistema di gioco: “Stanno facendo bene con 2 attaccanti. Non credo torneranno sui loro passi. Oltre agli assenti che conoscevamo, si è aggiunto anche Battistini per un attacco influenzale. Partita ventosa? Lo sappiamo. Terremo conto anche di quello”.                                                                      

Al netto delle assenze di cui sopra (Bertoni e Pedone squalificati, Gucci forse recuperato per Lucca, Lombardoni non prima di un altro mese), plausibile 3-5-2 con Tornaghi tra i pali; Molnar, Zaro e Boffelli in difesa; Mora, Gazo, Fietta, Ghioldi e Galli in mezzo; Le Noci e Mastroianni in attacco. Ivan Drago torna sulla questione portiere: “Vedo che è un argomento molto dibattuto. Mangano ha disputato un’ottima prestazione anche a Pontedera. Il gol non nasce certo da un suo errore. Ma da una disattenzione in marcatura”.

Assente all’allenamento il DS Sandro Turotti afflitto da un lutto familiare. La scomparsa della mamma occorsa nelle ultime ore. Condoglianze da parte della redazione.                               

I 20 convocati per il match di domani (ore 14.30, stadio “Biagio Pirina”) con l’Arzachena (tra parentesi i numeri di maglia):
Portieri: Angelina (22), Mangano (12), Tornaghi (1)
Difensori: Boffelli (15), Marcone (2), Molnar (5), Zaro (19)
Centrocampisti: Colombo (21), Cottarelli (27), Disabato (8), Fietta (16), Galli (3), Gazo (13), Ghioldi (23), Mora (20), Sané (25)
Attaccanti: Le Noci (10), Mastroianni (17), Parker (7), Santana (11)

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Giovanni Castiglioni