Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Serie D

Il Seregno passeggia sulla Castellanzese. Passo indietro Legnano

Torna a vincere il Seregno, 5-0 in casa propria e lo fa contro un’ottima Castellanzese. Che avrebbe più di una chance per passare in vantaggio nei primi quarantacinque minuti, in cui i padroni di casa vanno a segno ben due volte. Con Bertani e Blazevic che spianano la strada al tris di Bonaiti, al pokerissimo di Artaria e all’autorete sfortunata di Alìo nella ripresa. Buona comunque la prestazione dei neroverdi di mister Mazzoleni che possono tornare a casa con più di un rammarico al netto del palo e della traversa colpiti e di una serie di occasioni che avrebbero potuto cambiare il corso del match.

LE PAGELLE
Alìo 5
: con i suoi soliti miracoli salva più volte la porta neroverde nonostante i cinque gol subiti
Rudi D 5: commette il fallo da rigore e qualche disattenzione rivedibile (7′ st Perego 5: non incide)
Ghilardi 5,5: non riesce a dare la solita quantità alla manovra neroverde dopo un buon avvio (23′ st Florindo sv)
Bigioni 5,5: ha una chance per fare gol, con il tempo cala di intensità la sua prestazione
Mara 5: l’autogol evitabile macchia una prestazione tutto sommato attenta de difensore neroverde
Bonanni 5,5: al netto di alcune disattenzioni sembra calarsi sempre meglio nel ruolo di centrale adattato (23′ st Mazzola 4: neoentrato commette due falli che gli costano l’espulsione)
Chessa 6: prestazione sufficiente la sua viziata anche da un pizzico di sfortuna
Esposito 6: cresce la sua condizione di partita in partita, lo ferma solo il palo oggi
Banfi 6: è una minaccia costante nell’area avversaria, gli manca solo il gol
Mauri 6: trascina la squadra nei momenti di difficoltà con classe (34′ st Pedergnana sv)
Gibellini 5,5: in avvio di gara si lascia ipnotizzare dal portiere, il gol sembra sempre più vicino (34′ st Dell’Aera sv)

TABELLINO
SEREGNO-CASTELLANZESE 5-0 (2-0)
Seregno: 
Lupu, Zoia, Bonaiti, Bertani (15′ st Marzeglia), Blazevic, La Camera (10′ st Fortunato), Luoni, Gazo, Ferrari, Borghese, Valsecchi. A disposizione: Pesenti, Tomas, Mantegazza, Artaria, Marini, Marzeglia, Fortunato, Clerici, Invernizzi. All: Balestri
Castellanzese: Alìo, Rudi D (7′ st Perego), Ghilardi (23′ st Florindo), Bigioni (C), Mara, Bonanni (23′ st Mazzola), Chessa, Esposito, Banfi, Mauri (34′ st Pedergnana), Gibellini (34′ st Dell’Aera). A disposizione: Colnaghi, Rudi R, Mazzola, Florindo, Dell’Aera, Albu, Perego, Moroni, Pedergnana. All: Mazzoleni.
Arbitro: Colaninno di Nola (Concari – Degiovanni).
Espulso: Mazzola.
Marcatori: pt: 20′ Bertani su rig, 38′ Blazevic; st: 27′ Bonaiti, 48′ Mara autorete, 50′ Artaria.
____________________________________________________________

Doveva essere la domenica del riscatto e invece il Legnano, dopo quella contro la Pro Sesto, ha incassato la seconda sconfitta consecutiva. 
LE FORMAZIONI
Villa Valle-Legnano 3-2
Villa Valle: Gritti, Tarchini, Crotti, Ronzoni, Ghisalberti, Bassi, Donida, Baggi, Corti, Del Carro, Corona. A disposizione: Asnaghi, Valli, Barulli, Bara, Capua, Bance, Micheletti, Massarucci e Sonzogni.  Allenatore: Giovanni Mussa
Legnano: Ragone, Montenegro, Foglio, Ricozzi, Miculi, Ciappellano, Cocuzza, Pennati, Gobbi, Alvitrez e Gasparri. A disposizione: Travaini, Ortolani, D’Aversa, Borghi, Rinaldi, Trenchev, Perez, Tindo e Pavesi. Allenatore: Vincenzo Manzo

 

 

Alessio Colombo

- RISULTATI E CLASSIDICA Serie D Girone B