Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Seconda Categoria girone Z

Il Città di Samarate punta ai vertici. Piantanida: “Progetto ambizioso”

Anche il Città di Samarate ha acceso i riflettori sulla prossima stagione presentandosi con ambizione e serietà.
Lo scorso giovedì presso la sala azzurra di Villa Montevecchio, alla presenza delle autorità comunali e di molti tesserati, in una società che ne conta oltre 140, è stato esposto il progetto che vuole spingere Samarate sempre più in alto.
Se da un lato spicca una prima squadra che dopo la salvezza dello scorso anno con un girone di ritorno da urlo, ha voglia di proseguire il suo cammino nelle zone alte della seconda categoria, dall’altro c’è il capitolo strutture e campo di Verghera.

Andando con ordine mister Airoldi, al secondo anno su questa panchina, alza l’asticella. “Vogliamo fare meglio della passata stagione e quidi puntare ai playoff nonostante le favorite assolute siano probabilmente Olgiate e Lonate, noi perà puntiamo ad impensierire chiunque. La rosa? È già all’altezza della situazione, ma non è detto che non ci siano ulteriori ingressi di spessore”.

presentazione samarate_3Quanto al progetto che coinvolge direttamente campi e strutture la situazione è la seguente. La società che continuerà a scendere in campo sul terreno di gioco di San Macario ha numeri troppo importanti per non poter approdare nello stadio di Verghera.Contiamo 147 tesserati più uno staff di 34 persone tra mister e dirigenti, e fra questi 147 abbiamo anche una squadra femminile che partecipa al campionato Csi e che ha conquistato la promozione in eccellenza ed una formazione di amatori, ma non è tutto perchè ci sono altre categorie che scalpitano ovvero allievi e juniores, il problema sono gli spazi, a San Macario non ci stiamo ha dichiarato il presidente Piantanida. L’allusione è chiaramenta a Verghera e all’importante struttura di cui è dotata. Ecco allora puntuale l’intervento dell’assessore allo sport Stefano Bertagnoli:Entro fine anno è previsto un bando della durata di 5 anni e con questo bando assegneremo appunto la struttura di via G. Di Vittorio“. E per il Città di Samarate sarebbe un’occasione troppa ghiotta per lasciarsela sfuggire, sarebbe il trampolino di lancio verso quei vertici che la società auspica di raggungere.
Quello che voglio aggiungere - ha concluso poi il Presidente – è un grazie enorme a tutti i collaboratori dell’asd Città di Samarate che con impegno e dedizione hanno a cuore la nostra società, grazie anche a Girolamo Albano il responsabile del nostro settore giovanile e a Valentino Ottolini responsabile invece della squadra femminile, a mister Airoldi e ai suoi ragazzi faccio il più grosso in bocca al lupo, so che insieme possiamo lottare per essere protagonisti e per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati“.

Rosa Città di Samarate stagione 2019/20
Portieri: Voltolini, Colnaghi, Sala.
Difensori: Covalero (97), Crea, Vernale (99), Gaion (2000), Mior, Besozzi, Talerico, Morosi (Bienate), Ilardi.
Centrocampisti: Fairas Olivera, Bruno (00), Agostinelli (98), Muharemi, Cariglino, Bottini, Rossi, Guidali (99).
Attaccanti: Bosco, Malatesta, Policetta (97), Alessi.
Allenatore: Davide Airoldi.

Mariella Lamonica