Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Seconda Categoria girone Z

Il Bosto festeggia la promozione con un tris di gol

WhatsApp Image 2019-06-02 at 16.14.07CAPOLAGO (VA) - Come all’andata, la Cornatese regge solo un tempo ma riesce ugualmente a mettere paura al Bosto con una traversa di Motta. La ripresa è tutta di marca gialloblù e nei primi 12′ di secondo tempo la squadra di casa trova tre reti che chiudono la gara: il Bosto festeggia una larga vittoria e la promozione in Prima Categoria al termine di una grande stagione. Seconda promozione nei primi due anni di vita della prima squadra per la società di Capolago.
PRIMO TEMPO - Il primo pericolo è per il Bosto perché al 2′ un rinvio di Marcon si impenna e favorisce la conclusione al volo di Bellosi, il portiere di casa si riscatta con una parata in tuffo. La Cornatese mantiene il possesso e prova a giocare in velocità in verticale, il Bosto nel primo quarto d’ora sta un po’ a guardare. Poi Vista e Borrelli combinano sulla corsia di sinistra per far arrivare il pallone in area di rigore, la difesa fa muro sul tentativo di girata di Fiori. La partita è bloccata ed entrambe le squadre faticano a costruire trame buone, ci riprova la Cornatese alla mezz’ora ma il tiro da fuori di Vimercati finisce a lato. I gialloblù provano a riscuotersi prima con una conclusione di Granata addomesticata da Adrignolo, poi con un tiro in spaccata di Pellegrini che il portiere ospite blocca in tuffo. Al 42′, però, è la Cornatese che va a un millimetro dal gol: Motta si invola sulla destra e il suo tiro trova la deviazione di Fronte, la palla si stampa sulla traversa interna e rimbalza fuori dalla porta. All’ultimissimo secondo rimessa lunga di Lovisetto che pesca Tasco sul lato dell’area, il numero 10 non inquadra la porta con la girata al volo. 0-0 all’intervallo.
SECONDO TEMPO - Il Bosto parte decisamente meglio e al 5′, su un corner corto, il cross di Giardini trova il braccio largo di Brunello ed è calcio di rigore. Tasco si presenta sul dischetto, incrocia alla perfezione e fa 1-0. Epifani inserisce Alongi per Vista. Passano appena tre minuti e Fiori lavora bene una palla sulla trequarti lanciando il contropiede di Giardini, palla al bacio per Lovisetto che fa passare la palla sotto le gambe di Adrignolo per il 2-0. Il capitano ospite Brunello, autore del fallo del rigore (con giallo), commette un’ingenuità fermandosi nuovamente a protestare con veemenza con il direttore di gara: secondo giallo e Cornatese in dieci uomini. Gli ospiti corrono ai ripari con Passoni per Stucchi. La Cornatese in campo non sembra esserci più e concede la corsia di sinistra a Fiori, che mette a sedere due avversari e incrocia per il 3-0. Anche Chiera, Bayoud e Pirola per Vimercati, Iannarelli e Colombo tra gli ospiti, Piatti e Bonanni per Pellegrini e Fiori nel Bosto. La squadra di casa cala un po’ di intensità e si limita a gestire, mentre la Cornatese continua a provarci con coraggio pur senza trovare sbocchi. Gli ultimi due cambi per il Bosto sono Pezzino e Mezzalira per Tasco e Giardini, la Cornatese risponde con Calò per Crippa. I tre minuti di recupero non permettono comunque alla Cornatese di accorciare, il Bosto trionfa per 3-0 (4-1 nel doppio confronto) con grande merito e dà inizio alla festa.
I MIGLIORI IN CAMPO
Pellegrini (Calcio Bosto) 7.5: sulla corsia di destra abbina grandi capacità difensive a notevoli qualità in ripartenza palla al piede. Spina costante nel fianco degli esterni ospiti.
Bellosi (Cornatese) 6: è il più vivace della squadra ospite nella prima metà di gara, nel secondo è costretto ad arrendersi come tutti i compagni.
IL COMMENTO
Epifani (all. Bosto): “Sono contento, stagione pazzesca. Ragazzi unici, un gruppo fantastico che nasce dal Bosto e da questa società, devi avere dei forti valori per giocare in questa squadra e chi è cresciuto qui fin da bambino lo sa benissimo. Quei pochi giocatori che sono entrati dall’esterno, e lo hanno fatto alla grande, hanno dovuto sposare fino in fondo questi valori. Al Bosto mancava la prima squadra e credo che questo sia il giusto coronamento. Il percorso è quello corretto, credo che due promozioni in due anni siano tanta roba e sono contentissimo di questo”.
IL TABELLINO
CALCIO BOSTO – CORNATESE 3-0 (0-0)
Calcio Bosto: Marcon, Pellegrini (dal 20′ st Bonanni), Vista (dal 7′ st Alongi), Fronte, Ghiringhelli, Lovisetto, Giardini (dal 41′ st Mezzalira), Granata, Borrelli, Tasco (dal 34′ st Pezzino), Fiori (dal 20′ st Piatti). A disposizione: Dal Zotto, Pisciottu, Tuveri, Carabelli. Allenatore: Epifani.
Cornatese: Adrignolo, Modenese, Brunello, Motta, Iannarelli (dal 21′ st Bayoud), Stucchi (dal 9′ st Passoni), Colombo (dal 26′ st Pirola), Crippa (dal 34′ st Calò), Vimercati (dal 12′ st Chiera), Bellosi, Mandelli. A disposizione: Casiraghi. Allenatore: D’Alessandro.
Marcatori: st: 6′ rig. Tasco (B), 9′ Lovisetto (B), 12′ Fiori (B).
Arbitro: Sig. Gambirasio di Bergamo.
Note: spettatori 200 circa. Pomeriggio caldo e soleggiato. Terreno di gioco in sintetico. Ammoniti: Brunello (C). Espulsi: Brunello (C) al 10′ st per doppia ammonizione. Angoli: 4-3. Recupero: 0′ + 3′.
Inviato Filippo Antonelli