Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Calcio Amatoriale

Greov – Carnago e Tondino in vetta. Doppietta per un portiere

Scambio di favori fra Tondino e Tecnolink nella terzultima giornata di campionato. Finale di stagione che nessuno si sarebbe aspettato con l’assegnazione del titolo ancora da giocarsi. Tante, troppe le combinazioni per definire chi si cucirà lo scudetto sulle maglie.
Intanto la 20^ giornata era iniziata con un’indigestione di gol nella gara fra Happy Dog Team e Real Comtec. L’obiettivo della squadra di capitan Fello di agganciare il Seven League (di riposo) in quarta posizione e l’obiettivo è stato centrato; per contro il Real Comtec mirava a far segnare il bomber Giancarlo Intino che guida la speciale classifica marcatori e, pur perdendo la sfida, sono riusciti nell’intento. A conti fatti il divertimento non è mancato e in rete per i neri del Happy Dog sono andati Diego Rovera con una tripletta, Pravettoni Demis autore di una doppietta e con una rete a testa Gabriele Ferretti, Andrea Basso e Leonardo Cuscito. Sull’altro fronte poker di reti per il capocannoniere Giancarlo Intini, doppietta per Federico Bucca e rete per Vittorio Sgarbi.

La seconda gara ha lanciato il Tondino in vetta alla classifica al pari del Carnago e ha relegato il Real Bobbiate a lottare per la terza posizione, insidiato dal Tecnolink. La gara è risultata abbastanza equilibrata per tutto il primo tempo e per i primi cinque minuti della ripresa, poi il Tondino ha preso il sopravvento grazie anche alla doppietta messa a segno dal loro numero uno, Pierangelo Armarolli, lesto ad accorgersi della porta lasciata sguarnita dall’estremo avversario, spintosi fuori area per seguire l’azione dei compagni. Il risultato castiga forse un po’ troppo i bobbiatesi ma i bianchi del Tondino non hanno rubato nulla. Oltre alla doppietta del portiere, il Tondino, è andato a segno con altri cinque atleti e precisamente con Gabriele Binetti, Luca Rosati, Antonio Morello, Andrea Rosati, Giovanni Di Clemente e Diego D’Antonio.

Nella seconda serata c’era attesa per la sfida fra le due formazioni ancora a zero punti e alla fine in fondo alla classifica sono rimasti solo gli Amici di Sergio che hanno dovuto cedere le armi ai più razionali giocatori del Bilcare. La formazione castiglionese conquista così i suoi primi tre punti in questa sua prima partecipazione al campionato Greov. Per i bianchi del Bilacre Research doppiette per Antonino Caramola e Umberto Gallo e rete per Giuseppe Incremona; per i rossi di Sergio Salmaso reti di Simone Antonazzi e Federico Di Palma.
La seconda gara di venerdì ha acceso le speranze de La Refunda per poter agguantare la quarta posizione, anche se il turno di riposo di questa settimana non gioca certo a favore. Anche in questa gara pioggia di reti con un poker per Claudio Bertollo e doppietta di Stefano Raiola. La Refunda ha poi incrementato il suo bottino grazie ai gol di Manuel Sirsi, Giuseppe Pierini, Marco Martino e Nicola Atzeni. Le Aquile ancora una volta devono rassegnarsi al fatto di aver disputato un campionato senza un portiere di ruolo e quindi merito a Ndue Ortegu che ha sopperito a questa carenza infilandosi i guanti e posizionandosi fra i due pali. Per le aquile albanesi in reti con una doppietta Agostino Mosheqaj e con una quadripletta Pllumb Mosheqaj.

Sabato sera la partita clou fra Tecnolink e Carnago Football Club. Mister Claudio Braccia ha incollato Roberto Zanetti alle costole dell’uomo più temibile del Carnago, Luca Piantella, con l’intento di bloccare ogni sua iniziativa e il gioco alla fine è pienamente riuscito. La formazione del Tecnolink è sempre riuscita a gestire il vantaggio fino al triplice fischio finale. Con questa vittoria il Tecnolink raggiunge il Real Bobbiate in terza posizione e potrebbe fare anche un pensierino a posizioni più alte, tenendo conto che le due formazioni si sfideranno di nuovo fra quindici giorni nell’ultima giornata di campionato che poi non è altro che il recupero della decima giornata di andata, rinviata per neve. Mister Gabriele Frasson, del Carnago, dovrà studiare nuove contromisure per cercare di bissare il successo dello scorso anno e per non arrivare a doversi giocare il titolo all’eventuale spareggio col Tondino.

Risultati 20^ giornata: Happy Dog Team-Real Comtec 8-7; Real Bobbiate-Tondino 2-7; Amici di Sergio-Bilcare Research 2-5; Le Aquile-La Refunda 6-10; Carnago Football Club-Tecnolink 2-3. Riposo: Seven League
Classifica: Carnago Football Club e Tondino 46; Real Bobbiate e Tecnolink FC 40; Seven League e Happy Dog Team 28; La Refunda 26; Real Comtec e Le Aquile 19; Bilcare Research 3 e Amici di Sergio 0.

Francesco Vergante