Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo

Futura Volley, il primo centrale arriva dalla Uyba

E’ il momento di annunciare la quinta componente che disputerà la Serie A2 tra le file delle Cocche: a dire la verità, questo nuovo arrivo non ha dovuto fare molti chilometri per vestire il biancorosso targato FVG… Arriva infatti dalla Uyba Giovani la giovane Benedetta Sartori, primo nome che entra ufficialmente a far parte del reparto centrali.

Benedetta, 18enne da pochi mesi (è nata il 14 aprile 2001), ha scelto il volley al pari delle sue sorelle: la sua carriera è iniziata praticamente sotto casa in una delle società principali del panorama legnanese, ossia la Focol. Al compimento dei 14 anni arriva il primo upgrade della sua carriera: coach Lucchini, allora responsabile del settore giovanile della Futura Volley, nota la giovanissima centrale durante una sfida tra i due team e la convince a vestire il biancorosso. A Busto Benedetta brucia le tappe: i suoi 190 centimetri la portano ad essere col tempo una delle giocatrici di riferimento delle giovanili di viale Gabardi, divenute nel frattempo Uyba Giovani, oltre che uno dei maggiori prospetti a livello nazionale. Il 2018 rappresenta per lei un anno storico: oltre a brillare nel campionato di B2 – e a sfidare proprio la Futura nell’esordio in quarta serie, piazzando 19 punti complessivi nelle due sfide di regular season – e in Under 18, campione provinciale e terza al termine delle finali nazionali, ottiene la convocazione in Nazionale per l’europeo Under 19, disputato tra agosto e settembre in Albania. Il gruppo azzurro distrugge la concorrenza nel girone, supera di forza la Turchia in semifinale e rimonta in maniera incredibile la Russia nell’ultimo atto; Benedetta approccia quindi il 2018/19 con una splendida medaglia d’oro continentale al collo, in un’annata che si conclude con un nuovo titolo provinciale Under 18 e il quinto posto nazionale nella stessa categoria. La stagione viene ulteriormente impreziosita dalla nuova convocazione in azzurro per il collegiale Under 20 svoltosi due settimana fa a Milano.

Un innesto giovanissimo ma già di assoluto valore, quello rappresentato da Benedetta: la giovane centrale, voluta fortemente dalla famiglia Forte e ancor più dal suo primo mentore Matteo Lucchini, è già pronta a mostrare tutte le proprie qualità.

[email protected]