Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Furia Antonelli: “Meglio che non parlo”. Varese, bocche cucite

E’ furioso l’ex tecnico del vivaio biancorosso Gianluca Antonelli che ha passato 15 anni al Varese e che sta cercando di condurre l’Union Villa Cassano alla salvezza. Rabbia legata indubbiamente alla sconfitta e alla prestazione dei suoi, ma anche al campionato in pratica falsato dal Varese, squadra che anche oggi ha preferito non rilasciare dichiarazioni. Contro la Castanese, diretta concorrente dei cassanesi, il Varese ha schierato la Juniores, mentre è scesa in campo a sorpresa contro il Ferrera Erbognone, perdendo la partita. Nel mezzo ha regalato tre punti non presentandosi contro Varesina e Fenegrò, squadre in piena lotta playoff.
Antonelli si sfoga a metà, restando diplomatico: “Faccio i complimenti al Varese, sono contento abbiano vinto, se la sono meritata. Il resto non lo commento. Dobbiamo essere più forti e recuperare i punti che gli altri hanno fatto più facilmente, beati loro che hanno avuto regali, a me non interessano. Fa parte della vita, ma non del calcio che dovrebbe essere un’altra cosa. Questa sconfitta ci complica il cammino, dovremo sfruttare al meglio gli scontri diretti. La partita? L’errore sul primo gol ci  è costato caro perché poi quando devi rincorrere non sei sempre lucido”.

PARTITAPAGELLE - HIGHLIGHTS

FOTOGALLERY 16 cassano-varese 18 cassano-varese 2 23 cassano-varese buba

Elisa Cascioli