Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Mercato, Promozione girone A

Foghinazzi cala il tris, Gavirate da Eccellenza: “Colpacci”

Sono tre i colpi di primissimo piano messi a segno da Massimo Foghinazzi, presidente di un Gavirate che punta in altissimo per la prossima stagione di Promozione. Le voci circolavano da un po’, ma ad ufficializzare i nomi è direttamente il numero 1 in persona: “Depositeremo i contratti dal 1° di luglio, ma siamo arrivati ad un accordo e ad una stretta di mano con Davide Tartaglione, Carloz Cortez e Lorenzo Lercara“.

Davide Tartaglione proverà a rilanciarsi a Gavirate dopo un’annata con l’Uboldese meno brillante rispetto alle precedenti in cui è stato il capocannoniere del girone A e in cui si è portato a casa anche due Palloni d’Oro di Promozione di Varese Sport. Il numero 7 classe 1990 lascia dunque Uboldo dopo tre campionati e punta a confermarsi bomber di razza anche in un ambiente per lui nuovo. “Sono contentissimo di questo acquisto, ho fiducia in lui e sono sicuro che farà benissimo”, spiega Foghinazzi.

Il secondo arrivo è quello del salvadoregno Carloz Cortez che sbarca nel calcio italiano dopo una lunga militanza in Svizzera. L’esterno alto (ma fa anche la mezzala se occorre) classe 1996 è un prodotto del settore giovanile del Lugano e ha sfiorato l’esordio nella serie A svizzera con Zeman in panchina; a fermarlo, solo un infortunio alla gamba. L’anno scorso ha vestito la maglia del Mendrisio. “E’ un vero e proprio colpaccio – continua Foghinazzi -. Il giocatore era ambito da diverse squadre di Eccellenza, ma ha scelto Gavirate per la bontà del progetto che abbiamo costruito nel tempo. Sono sicuro che si troverà bene e che non si pentirà della scelta. Sarà una garanzia“.

Ultimo, ma non per importanza, è l’approdo in rossoblù dell’ex Varese Lorenzo Lercara. Centrocampista offensivo classe 1996 cresciuto nel settore giovanile biancorosso, negli anni ha dimostrato di essere capace di inventare l’ultimo passaggio per gli attaccanti. Scende di una categoria per abbracciare un Gavirate che, a conti fatti, può ambire a fare un campionato di primissimo livello e punta all’Eccellenza: “E’ un profilo importantissimo e sono orgoglioso che ci abbia detto di sì. E’ della zona e ci darà una grossa mano”, conclude Foghinazzi.

Oltre a questo tris invidiabile, il presidente e il ds Fabio Fumagalli stanno lavorando per altri prospetti e il mercato del Gavirate potrebbe riservare altri colpi di scena. In uscita, confermati gli addii di Cinotti, Di Noto e Moro.

Laura Paganini