Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Finisce la benzina, Pro Patria a secco. Javorcic difende i suoi

Una di troppo. Cioè, la terza in 8 giorni. Fuori portata per la Pro Patria di oggi. Laconica verità ammessa dallo stesso Ivan Javorcic nel post 3-1 di Arezzo: “Nel primo tempo abbiamo cercato di dare il meglio di quello che potevamo in questo momento. All’inizio c’è stato equilibrio anche se non riuscivamo ad aggredire come volevamo. Nella ripresa dopo lo svantaggio abbiamo provato a cambiare con 3 punte ma è arrivato il terzo gol e non c’è neanche stato il tempo di farlo. Oggi non posso dire niente ai ragazzi. Abbiamo dato tutto quello che avevamo ma non è bastato. L’Arezzo ha fatto qualcosa in più per vincere. Il gol su punizione? Forse la barriera poteva reagire meglio”.  

Giovanni Castiglioni