Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Mercato, Prima Categoria girone A

Finalmente Tradate! Colpaccio Arsaghese, inarrestabile Saronno

Si chiude un’altra settimana di calciomercato in prima categoria, una settimana che ha visto alcune compagini nel limbo ed in attesa, altre sempre più scatenate, con un occhio fi riguardo a lunedì 1 luglio, quando si potrà mettere tutto nero su bianco.
Ecco nel dettaglio come si sono mosse le formazione che dovrebbero andare a comporre il girone A di prima categoria.

ACCADEMIA BMV:sostanzialmente non è cambiato nulla in casa Accademia Bmv dove una volta confermato mister Trubia e quasi tutto il gruppone dell’anno scorso, la rosa è stata limata aggiungendo due juniores ovvero Bonini (2001 portiere) e Bonina (2000 centrocampista). In arrivo anche Epoli, 96 attaccante ex Ticinia con un passato tra Sestese e Pontisola e i cugini Venturelli che salutano l’Antoniana. Anche Suman continuerà a vestire questa casacca, mentre resta un punto di domanda sul ritorno di Gandolfo: l’affare con l’Arsaghese potrebbe sbloccarsi nei prossimi giorni.

ANTONIANA: le certezze continuano ad essere gli arrivi di Savastano (portiere), Azimonti (centrocampista) e Morelli (98 attaccante), oltre che le conferme di Melchiorre, Muggeri, Saverio e Andrea Ranieri, Negri, Mantovan, Corbetta e Sorrentino. Ma per completare la rosa al servizio del neo mister Colombo, il ds Visentin sta cercando alcuni fuoriquota e qualche giocatore che possa rinforzare il centrocampo. La società ha sondato il terreno per Panarese e Gjoka ma al momento non c’è nulla di ufficiale. Intorno al 15 luglio prevista anche la presentazione della squadra.

ARSAGHESE: dopo assersi assestata dal punto di vista societaria, ora l’Arsaghese punta sul mercato. E proprio questa settimana (dopo l’acquisto Massara) ha sferrato un colpaccio che risponde al nome di Daniel Agrello. Il fantasista numero dieci del Cas lascia la società bustocca e approda in biancorosso. Qui troverà mister Marsich e tutti i confermati ovvero Nebuloni, Castoldi, Gueye, Lo Bello, Fontana C., Franishta, Palese e Mai. Nel frattempo il ds Martellacci punta a rinforzare la rosa con un attaccante (piace Bernasconi classe 2000 scuola Morazzone, mentre è sempre più sul punto di partenza Gandolfo) con i giovani Tamborini (2000) e De Gradi (98).

BOSTO: mentre resta aperta la caccia alla punta, il Bosto prosegue con la linea interna e sceglie di promuovere gli allievi 2002 Arrigoni (portiere) e Sgarbi (difensore centrale). Vanno così ad aggiungersi a Fronte, Pellegrini (riscattati), Scarfò difensore 2001, Munari centrocampista 2002 e Alongi attaccante 2002.

AURORA CANTALUPO: come anticipato la scorsa settimana n arrivo da Sedriano ecco Mariani (centrocampista) e Croce (portiere), mentre dal parterre della San Marco viene pescato il giocatore offensivo Riccardo Migliore. Salutano Cerro Maggiore l’attaccante Gioeli, il difensore Cossu, ed il centrocampista Mencarelli (quest’ultimo rientra all’Union Villa Cassano). Continua la sua avventura con questa maglia anche D’Ascanio che si aggiunge ai confermati Banfi, Bortignon, Vernocchi, Ruggeri, Tapinetto, Castelli e Villacis, oltre che gli juniores Edoardo Gariboldi (terzino) e Fabio Mayer (centrocampista).

CANTELLO BELFORTESE: continua a mancare all’appello un esterno alto, per il resto nessuna buona nuova dopo quanto già detto. Confermato il gruppone il Cantello ha aggiunto alla rosa il portiere Renato Moulin Piovezan, il terzino Santillo, il centrocampista Touilli e l’attaccante Stefano Russo. Nel frattempo ecco la data della presentazione: mercoledi 10 luglio ore 20.30 campo di Cantello, appena 4 giorni dopo l’inaugurazione del nuovo campo in sintetico (sabato 6 luglio).

FERNO: l’ultimo acquisto delle Nuove Fiamme Oro Ferno si chiama Ali Tatani, centrocampista ex Castellanzese e Vergiatese. Classe 97, sarà lui uno dei fuoriquota della squadra, mentre si continua a trattare per gli altri tra cui l’attaccante Besnatese Battistello.. La rosa va così delineandosi: Migliorin, Crivelli, Ciccone, Ferrario, Madeo Alessio, Madeo Luca, Viceconte, Boccato, Gaudio, Menini e Madera e mister Minniti confermati, Cinotti, Andrea Randon, Turri, Casotto e Picco nuovi acquisti.
Presentazione della squadra il 12 luglio in sala consigliare.

FOLGORE LEGNANO: non trapelano nomi in casa Folgore Legnano se non quello di Jacopo Moretta che causa motivi lavorativi sembrava sul punto di lasciare, dietrofront e “Folgorato” ancora per un anno. Con il gruppo confermato per il 90%,(big compresi, saluta Bertola) si aggregheranno di sicuro 2 attaccanti ed un centrocampista (già presi) e con ogni probabilità anche 2 innesti nel reparto difensivo. Mister Colombo, squadra e società aspettano tutti in data 8 luglio presso l’hotel Poli di San Vittore Olona per la presentazione ufficiale.

ISPRA: le news non trapelano, la dirigenza opta per un lavoro in sordina e l’unica voce che probabilmente troverà conferma è quella del ritorno di Baratelli alla guida della squadra. Per il resto ci sarà da attendere ancora un po’. Sembrava vicinissimo il giovane Perna (2000) del Verbano, ma alla fine le società non sono riuscite ad accordarsi.

SANMARCO: come detto non faranno più parte dell’organico il centrocampista Migliore, l’attaccante Napolitano ed il difensore Possoni. Il ds Luca Michele lavora per 2 attaccanti, 2 centrocampisti, 1 centrale di difesa ed un portiere. E a proposito di portiere potrebbe approdare in San Marco da Arsago Cardi, estremo difensore alle prese con un infortunio al ginocchio.

SAN MICHELE: dopo la primissima trattativa di mercato che ha visto sbarcare in orbita giallonera mister Saporiti, il ds Mezzera è all’opera per completare la rosa. Con l’ossatura riconfermata quasi per intero, ci si guarda in giro per rafforzare ogni reparto, ed al momento le voci che riguardavano Mattia Binda e Smeraglia non trovano nè conferme nè smentite. Ci vorrà ancora qualche giorno er capire che forma prenderà il mercato del San MIchele.

SARONNO: va pian piano delineandosi la rosa 2019/20 del FBC Saronno. Al momento le certezze alla corte di mister Chiodini sono: Mauri portiere, Bernello, Stevanin, Puzziferri, Maggiore in difesa, Busnelli, Legnani, Bonizzi e Appella a centrocampo, Galli, Marzorati, Iacovelli, Coppola (esterno, all’occorrenza anche terzino) in attacco. Ma il ds Morandi non ha nessuna intenzione di di fermarsi e allora ecco un altro grande bomber qual è Alessandro Bollini. Il centravanti di 21 anni, vanta un passato nelle giovanili dell’Inter poi ha girovagato in altre società come Ardor Lazzate e Inveruno. Con quest’ulteriore colpaccio Saronno ha messo il turbo ma la benzina non è ancora finita.

SOLBIATESE INSUBRIA: dopo i botti sparati ad inizio di questa settimana, la Solbiatese di mister Gennari non rallenta le trattative e confessa di essere a buon punto con diversi giocatori più che utili alla causa. Chi saranno i prossimi a dire sì dopo Catanese, Leontini e Budelli? In attesa.

TRADATE: ed eccole qua finalmente un po’ di mosse di mercato in casa Tradate. Dopo l’arrivo del difensore Romano, come antiicipato ieri, sembrano poi vicinissimi anche gli attaccanti Ana Petre e Catalano, oltre che il centrocampista offensivo Stefanazzi. Sarà un campionato avvincente anche per gli uomini di Garantola che puntano ad alzare l’asticella.

VALCERESIO: ancora un tassello, nel reparto difensivo, e poi la Valceresio può dirsi pronta.  Confermato il gruppone e anche mister D’Onofrio, si aggiungono fino ad oggi il centrocampista dell’Ispra Golisciano ed il centrocampista dell’Olimpia, Scalamandrè.

CALCIOMERCATO 2019 TERZA PARTE

CALCIOMERCATO 2019 SECONDA PARTE

CALCIOMERCATO 2019 PRIMA PARTE

Mariella Lamonica