Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Farfalle d’anticipo con Cuneo: obiettivo secondo posto. Herbots: “Aggressive”

La UYBA gioca d’anticipo e sabato (domani) alle ore 20.30 (diretta su Rai Sport con l’ex Giulia Pisani al commento) apre le porte del Palayamamay per la sfida contro Cuneo. Tra le due squadre ci sono 10 punti di differenza in favore delle biancorosse lombarde (16 punti per la UYBA e 6 per Cuneo) che arrivano al match da tre vittorie di fila (Perugia, Caserta e Bergamo) e hanno la possibilità di balzare al secondo posto in classifica almeno per una notte, in attesa di Novara-Monza di domani.

QUI UYBA – La UYBA ritroverà quasi sicuramente Orro come regista titolare. Dopo la distorsione alla caviglia sinistra di venerdì scorso che ha limitato la palleggiatrice sarda e le ha consentito di entrare in campo a Bergamo domenica scorsa solo per qualche breve sprazzo di gara, Orro è tornata ad allenarsi regolarmente e dovrebbe dare il via libera a coach Lavarini per partire dall’inizio contro Cuneo. Fa grandissimi passi avanti nel suo recupero anche il libero Leonardi, che si è rotta il mignolo della mano sinistra a fine ottobre e, dopo essersi sottoposta ad un intervento per ridurre la frattura scomposta, è tornata ad allenarsi e non è escluso un suo ritorno a brevissimo.
Quanto alle altre, il successo in rimonta di Bergamo ha dato tanta carica alla squadra che ancora una volta ha risposto bene in tutte le sue componenti. Quando le titolari non sono in giornata, coach Lavarini non ha timore a chiamare in causa le cosiddette riserve che, finora, hanno sfoderato prestazioni di sostanza, proprio come è successo a Bici, Berti e Villani, entrate su Lowe, Washington ed Herbots nella città orobica, oppure come Wang e Cumino che hanno dovuto sostituire due “mostri sacri” come Leonardi e Orro.
Detto ciò, la UYBA dovrebbe affidarsi in partenza al sestetto formato da Orro in regia, Lowe opposto, Washington e Bonifacio al centro, Gennari ed Herbots in posto quattro e Wang libero.
Cuneo è una bella squadra che in questo avvio di campionato ha già centrato risultati importanti come le vittorie con Scandicci e Monza – spiega Britt Herbots -. Dobbiamo essere aggressive dall’inizio, cercare di esprimere il nostro gioco e portare a casa i tre punti. Mi fa piacere incontrare dall’altra parte della rete Lise Van Hecker: è sempre bello poter giocare con le proprie connazionali“.

QUI CUNEO – La formazione allenata da coach Pistola non vince dallo scorso 27 ottobre (3-1 contro Monza) ed è reduce da quattro ko di fila rimediati contro Brescia, Chieri, Firenze e Conegliano. L’ultimo è avvenuto proprio contro le campionesse d’Italia in carica lo scorso 12 novembre e, dunque, le piemontesi hanno potuto preparare per oltre 10 giorni la sfida contro la UYBA e provare a limare quegli errori che nelle ultime settimane hanno sempre condannato l’argentina Nizetich e socie ad una sconfitta.
La giocatrice più pericolosa di Cuneo è l’opposto belga Van Hecke che al momento è quinta in classifica fra tutte le atlete del campionato per numero di punti realizzati (137). Candi è l’osservata speciale quanto a i muri e l’austriaca Markovic, che in estate ha partecipato con la UYBA il Lega Volley Summer Tour di beach volley, ha un buon rendimento in attacco (35,65%) così come pure l’ex Novara Nizetich (32,56%).
A meno di sorprese, Pistola dovrebbe schierare il 6+1 formato da Cambi al palleggio, in diagonale con la belga Van Hecke, al centro Zambelli e Candi, in banda la forte argentina Nizetich e Markovic (ma occhio anche alla promettente romena classe 2000 Ungureanu) e Zannoni libero.

BIGLIETTI - Le casse e i cancelli apriranno alle ore 19.00. I biglietti si possono acquistare in vendita alle casse del Palayamamay il giorno della gara a partire dalle 19.00 e in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia.
prezzi: parterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

L’INIZATIVA - Sabato sera al Palayamamay per “Il Cuore del Volley” ci sarà lo stand dell’associazione E.VA onlus, ossia il Centro Antiviolenza di Busto Arsizio, che offre consulenza specialistica gratuita di tipo sociale psicologica e legale, proponendo alle donne un percorso di accompagnamento per l’uscita dalla spirale della violenza. Ogni donna che ha subito qualsiasi forma di  violenza e non sa a chi rivolgersi può contattare il numero gratuito 334/5369630 e chiedere un appuntamento. Il Centro, sito in via San Michele 1 bis a Busto Arsizio, riceve dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, mentre a Gallarate è in Via Ferraris 9 (martedì dalle 14.30 alle 17.30 e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00).

 

Unet e-work Busto Arsizio – Bosca S. Bernardo Cuneo
Unet e-work Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 5 Wang (L), 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi, 10 Villani, 11 Lowe, 13 Bonifacio, 15 Berti. All. Lavarini, 2° Musso.
Bosca S. Bernardo Cuneo: 1 Cambi, 3 Nizetich, 6 Markovic, 7 Frigo, 8 Candi, 9 Agrifoglio, 10 Van Hecke, 11 Baldi, 14 Rigdon, 15 Zannoni (L), 18 Zambelli, 19 Ungureanu. All. Pistola, 2° Petruzzelli.
Arbitri: Sobrero – Saltalippi

 

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini
(foto di Alessandra Molinari)