Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Farfalle a Perugia per il primo squillo esterno. Bonifacio: “Continuità”

Sono partite stamattina alla volta di Perugia le farfalle della UYBA. Dopo l’allenamento di questo pomeriggio circa a metà strada a Cesenatico, le biancorosse raggiungeranno il capoluogo umbro dove domani sera (giovedì) alle ore 20.30 saranno impegnate contro la neopromossa e fanalino di coda Bartoccini Fortinfissi Perugia per il posticipo della 5^ giornata.

QUI UYBA – Al gruppo è stata aggregata come secondo libero Beatrice Negretti. Visto l’infortunio alla mano sinistra di Giulia Leonardi che, comunque, ieri si è rivista in palestra dopo l’operazione per qualche esercizio solo con la mano destra, ad affiancare la titolare, ossia la cinese Wang Simin, sarà Negretti, due anni fa parte della rosa della UYBA. Confermate tutte le altre, a partire da Orro in palleggio, Lowe opposto, Bonifacio e Washington al centro, Herbots e capitan Gennari in banda.
Dall’ultima apparizione, che risale al 3-1 subito a Novara mercoledì scorso, la squadra si è allenata senza particolari intoppi e vuole prendersi subito una rivincita provando a conquistare il primo successo fuori dal Palayamamay. Finora, infatti, sono arrivati solo ko (prima a Firenze e poi a Novara) a fronte di due vittorie su due ottenute davanti al pubblico amico. Le farfalle tenteranno di invertire questo trend contro Perugia, l’unica squadra ancora a secco di gioie e che ha un solo punto in classifica, frutto del 2-3 incassato contro Filottrano.
Il 3-1 di Novara ci è piaciuto poco e vogliamo tornare a giocare per trovare una vittoria – spiega Sara Bonifacio -. In questa settimana abbiamo lavorato per rafforzare le nostre consapevolezze e siamo convinte di dover affrontare la partita di Perugia con grande aggressività. Dovremo essere anche più continue e mostrare un gioco fluido: questi sono i nostri obiettivi“.

QUI PERUGIA – La neopromossa Perugia è per ora il fanalino di coda del campionato e soltanto una settimana fa ha mosso la classifica grazie al 2-3 subito da Filottrano. Avanti due set, le perugine non hanno saputo essere continue soprattutto in attacco e alla fine hanno ceduto alle marchigiane prendendosi solo un punto.
In estate il club ha cambiato moltissimo e sono rimaste soltanto il libero Eleonora Bruno, la palleggiatrice Ilaria Demichelis e la centrale Luisa Casillo. Tante nuove atlete sono arrivate alla corte del riconfermato coach Fabio Bovari, a cominciare dall’opposto brasiliano Rosamaria Montibeller, che è la migliore realizzatrice della formazione con 80 punti messi a terra e la nona in totale del campionato. Nel ko per 2-3 contro Filottrano, ha chiuso con la bellezza di 35 punti e il 46,3% in attacco (42,4% complessivo nelle prime quattro partite) dimostrandosi l’elemento più pericoloso delle perugine. Al centro agiranno Luisa Casillo, in ballottaggio però con l’ex Casalmaggiore Giulia Mio Bertolo, e l’ex Bergamo Era Strunjak; in banda giocheranno con tutta probabilità la capitana Veronica Angeloni e l’altra brasiliana Bidias Regiane Fernanda Aparecida. In rosa c’è anche l’ex biancorossa Veronica Taborelli.

 

Bartoccini Fortinfissi Perugia – Unet e-work Busto Arsizio
Bartoccini Fortinfissi Perugia: 1 Casillo, 3 Bruno (L), 5 Bidias, 6 Cecchetto, 7 Montibeller, 8 Raskie, 9 Demichelis, 11 Menghi, 12 Angeloni, 13 Strunjak, 14 Lazic, 16 Taborelli, 17 Mio Bertolo, 21 Pascucci. All. Bovari, 2° Panfili.
Unet e-work Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 5 Wang, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 10 Villani, 11 Lowe, 13 Bonifacio, 14 Negretti, 15 Berti. All. Lavarini, 2° Musso.
Arbitri: Turtù – Feriozzi

- RISULTATI E CLASSIFICA

Laura Paganini
(foto di Alessandra Molinari)