Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Canottaggio

Europei di canottaggio a Sedile Fisso, si parte a Corgeno

Dopo la precedente esperienza della stagione 2018, in un 2019 caratterizzato già da grandi appuntamenti come la Coupe de la Jeunesse e i Campionati Italiani Jole ed Elba, Corgeno di Vergiate sarà nuovamente teatro degli Europei di Canottaggio a Sedile Fisso. Va in scena domani, infatti, sulle acque del lago di Comabbio, grazie alla congiunta regia tra Canottieri Corgeno e Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, la rassegna continentale dedicata alle specialità della Jole a 4 di punta e del Gozzo Nazionale.
Oggi la presentazione ufficiale presso la sede della Canottieri Corgeno alla presenza del presidente federale Marco Mugnani, del presidente Giovanni Marchettini, del sindaco Maurizio Leorato e di Bruno Frigeri in rappresentanza del Coni Varese.

Per la quinta volta in sei anni, il Canottaggio a Sedile Fisso internazionale torna nella Provincia di Varese dopo il trittico di Coppa Europa (2014, 2015, 2016) ambientato a Reno di Leggiuno e gli Europei 2017 a Pusiano e 2018 a Corgeno di Vergiate.
Da sottolineare, ancora una volta, l’attenzione riservata dalla società diretta da Giovanni Marchettini alle nazioni straniere. Canada, Nuova Zelanda, Lituania, Azerbaigian  e Svizzera  nel Canottaggio, Australia, Cina e Belgio nella Canoa: queste le nazioni che si allenano nelle acque del lago di Comabbio per preparare i più importanti appuntamenti della stagione internazionale.
Gli Europei di Canottaggio a Sedile Fisso  godono del patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Vergiate, Coni Lombardia, Camera di Commercio, Varese Sport Commission e Parco del Ticino.

In totale, nel campo di regata del lago di Comabbio, si confronteranno 38 equipaggi per un totale di 190 atleti, 132 dei quali in arrivo da Inghilterra (Cornovaglia), Galles e Malta. La Jole femminile è la specialità con il maggior numero di iscritti: 14 equipaggi. Dieci sono iscritti nella Jole maschile, sei nel Gozzo maschile, cinque nel Gozzo femminile e tre nella Jole Junior. I canottieri della rappresentativa nazionale FICSF, convocati dal tecnico federale Roberto Moscatelli dopo le altre due esperienze internazionali stagionali in Galles e Cornovaglia, provengono da Liguria, Lombardia, Toscana, Abruzzo e Puglia.

Il programma della manifestazione prevede oggi gli allenamenti e domani, alle 11, il consiglio di regata con l’incontro tra i capitani di tutti i clubs. Alle 12 il via agli Europei con tutte le gare programmate sulla distanza di 1000 metri. Finali dirette per i Gozzi e i medagliati saranno decretati in base alla somma dei tempi. Batterie e finali per le Jole.

 

I 10 equipaggi al via domani

4 di punta femminile.

            FICSF 1: Matilde Brunati (Cerro), Alice Lombardo (Carate), Veronica Germano (Urania), Giusy De Sanctis (Termoli), tim. Lorenzo Mesiti (Corgeno).

            FICSF 2: Sonia Porcelli (Germignaga), Lisa Ferretti (Arolo), Bianca Russo (Palio di Taranto), Noemi Carotenuto (Termoli), tim. Alessia Benini (LNI Chiavari e Lavagna).

4 di punta maschile.

            FICSF 1: Dario Botta (Osteno), Simeon Caccia (Carate), Giovanni Borgonovo (Aldo Meda Cima), Jody Felli (Sport Club Renese), tim. Luca Darino (Germignaga).

            FICSF 2:  Michele Spinelli (Osteno), Stefano Scolari (Corgeno), Luca Meli (Pallanza), Fabio De Vito (Porto Ceresio) tim. Riccardo Fossa (Urania).

Gozzo Femminile.

            FICSF 1: Ilaria Bavazzano (Club Sportivo Urania), Daniela Selva (Carate), Carlotta Foroni (Germignaga), Elisabetta Ortino (Palio di Taranto), tim. Elisabetta Pellerano (LNI Chiavari e Lavagna).

            FICSF 2:  Elisa Caramaschi (Corgeno), Camilla Musetti (Pallanza), Barbara Gatti (Vogatori Taras), Angelica Brescia (Palio di Taranto), tim. Paola Meneghini (Germignaga). Gozzo Maschile.

            FICSF 1: Dario Nicolini (Urania), Riccardo Rangone (Schenone Foce), Alessandro Petralia (LNI Chiavari e Lavagna), Leonardo Gilardoni (Carate), tim. Elisa d’Agostino (Aldo Meda Cima).

            FICSF 2: Marco Cozzi (Carate), Christian Parodi (Schenone Foce), Ottaviano Corradino (Urania), Alberto Malavasi (Pallanza), tim. Silvia Ciura (Corgeno).

Jole Junior 1: Alessia Graci (Urania), Cassandra Cecchini (Vogatori Riomarinesi), Edoardo Toscano (Scalo Quinto), Stefano Volontè (Aldo Meda Cima), tim. Andrea Illini (Porto Ceresio).

Jole Junior 2: Arianna Moscatelli (Urania), Giulia Giacomodonato (Termoli), Luca Andreani (Plinio Torno), Pietro Mazza (Aldo Meda Cima), tim. Davide Orizio (Germignaga).

[email protected]