Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo

Doppietta Yaka: è festa tricolore

Dopo aver conquistato la promozione in Serie B solo poche settimane fa, lo Yaka Volley si aggiudica lo scudetto di Serie C confermando di essere la squadra più forte dell’intero campionato. Nelle finali di Pisogne, ieri i ragazzi di coach Dell’ernia hanno superato 3-1 (25-20, 16-25, 26-24, 25-20) gli avversari di Radici TV Cazzago, formazione vincente del girone A e che arrivava da 26 successi di fila. Di fronte ai punti a ripetizione di Emanuele Daverio (top scorer con 19 punti e MVP della finale), anche Cazzago si è dovuto arrendere ed è così iniziata la meritatissima festa a coronamento di una stagione decisamente da ricordare.

yaka volley scudetto serie C 2Passando alla gara, Dell’Ernia parte con Regattieri, Calò, Bernasconi, Aliverti, Daverio, Bollini e Caletti libero e gli Yakesi entrano in campo determinati e lasciano poco spazio agli “rivali” fino al 25-20 definitivo. Nel secondo set Cazzago prende le misure (6-1 e poi 9-3), lo Yaka cerca di reagire ma la ricezione non ingrana e nemmeno i cambi del coach sortiscono effetto (16-25). Nel terzo parziale Malnate va subito sotto (7-2) ma l’ingresso di Tarabolo contribuisce alla rimonta (13-13) e a mantenere fino alla fine i due punti di vantaggio (26-24). Nell’ultimo set, Cazzago rimane in corsa fino al 16-14, poi lo Yaka inserisce il turbo e lascia agli altri solo le briciole (25-20).

“I nostri ragazzi terribili e giovani hanno mostrato una maturità ed una tecnica da veterani – spiega coach Dell’ernia -. Un plauso va anche agli avversari che non si sono mai arresi e hanno mostrato capacità tecniche di spessore”. “Ancora una volta è stato confermato che la forza del gruppo, la tecnica e la qualità dei giocatori hanno prevalso su un caparbio avversario”, il commento di Carlo Faverio.

Yaka Volley-Radici TV Cazzago 3-1 (25-20, 16-25, 26-24, 25-20) 
Yaka Volley: Regattieri 3, Calo’ 5, Bernasconi 3, Aliverti 8, Bollini 15, Daverio 19 ,Caletti (L), Somaini 1, Tarabolo 2 Ferrario 13, Tosi N.E. Gasparini, Abou Zeid (L). Allenatore: Lorenzo Dell’ernia

L.P.