Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Cuneo, Paganese e Virtus Verona salutano la C. In otto sognano la Serie B

Cuneo retrocesso, Lucchese (in foto in alto) non ancora salva. Il ritorno playout del Girone A ha regalato un verdetto e mezzo. Il primo (definitivo) riguarda chiaramente i piemontesi. Sconfitti al “Fratelli Paschiero” (0-1, Zanini) dopo aver perso 2-0 all’andata al Porta Elisa. La mezza sentenza coinvolge invece i toscani che dovranno giocarsi la permanenza in C nello spareggione con il Bisceglie. Nerazzurri pugliesi capaci di rimontare il 2-1 subito dalla Paganese all’andata con il 4-3 di sabato nelle Murge. La finale nazionale per evitare la D verrà celebrata sabato 1 giugno a Lucca e 7 giorni dopo al “Ventura”.
Nel playout del Girone B, salvezza per il Rimini che ha condannato alla retrocessione la Virtus Verona (2-0 in Romagna a ribaltare l’1-0 di una settimana prima).

Intanto mercoledì si aprono le semifinali playoff (ritorno fissato a campi invertiti per domenica 2 giugno). Con l’ingresso nel tabellone delle seconde Piacenza, Triestina e Trapani. Tre teste di serie cui si somma il Pisa come migliore delle altre 5 qualificate. A seguire programma (tutte le gare alle 20.30) e successivi accoppiamenti delle Final Four che decreteranno le 2 promosse in B. Vincitrici che andranno a fare compagnia alle prime dei Gironi Entella, Pordenone e Juve Stabia.

Imolese – Piacenza
FeralpiSalò – Triestina
Arezzo – Pisa
Catania – Trapani

Vincente Imolese/Piacenza – Vincente Catania/Trapani  (8 e 15 giugno)
Vincente Arezzo/Pisa – Vincente FeralpiSalò/Triestina  (9 e 16 giugno)

Giovanni Castiglioni