Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Coppa Lombardia – Valceresio e Cantello passano il turno, prima vittoria Solbiatese

SOLBIATE ARNO – Ultimo appuntameno del girone eliminatorio di coppa Lombardia, al Chinetti di Solbiate va in scena, per il gruppo due, Solbiatese – Crennese Gallaratese. Se la neopromossa ha collezionato fino ad ora 4 punti nelle prime due uscite, la Solbiatese di mister Gennari è ferma a quota uno e a caccia della prima vittoria stagionale.
E la prima vittoria arriva: Qosaj e Chrifi firmano il 2 a 0, e lanciano la Solbiatese verso la prima di campionato con più ottimismo, nonostante l’uscita di scena dalla Coppa Lombardia

PRIMO TEMPO – Parte forte la Solbiatese che cerca subito di mettere alle corde la squadra ospite. Le prime chance arrivano dai piedi di Cinotti che cerca l’eurogol alla Quagliarella dalla distanza, ma la palla va oltre la traversa, e che poi da due passi non trova la deviazione vincente su ottimo cross di Magoga. Un paio di contropiedi non sfruttati al meglio e due pericolose mischie in area, non fruttano alcun gol ma dimostrano come l’avvio dei padroni di casa sia tutt’altro rispetto a quello delle ultime uscite. I locali spingono. Un po’ sfortunati quando un paio di conclusioni da dentro l’area vengono ribattute, meno precisi nel momento in cui, dopo una bella azione corale, Chrifi trova solo il corner da posizione favorevolissima. Mentre al 25′ Chiaia si gira bene ma manda a lato di un soffio, nell’azione seguente è Libralon a seminare il panico: bella involata, appoggio per Antonino, il numero otto manda oltra la traversa ma con una deviazione. Nerazzurri a testa bassa, Crennese che si affida alle ripartenze e dà comunque segnali incoraggianti da questo punto di vista. Al 35′ strozzato in gola l’urlo di Cinotti che segna di testa su pennellata di Chrifi, ma si vede annullare la rete per un fuorigioco dubbio. E l’urlo strozzato in gola resta anche a Chrifi al 42′che dopo aver scippato palla a Peroni, si presenta a tu per tu con Sarati e con un tocco sotto manda la palla sulla traversa. Non succede più nulla, si va al riposo sullo 0 a 0 dopo un primo tempo di supremazia nerazzurra.

SECONDO TEMPO – Si ricomincia con un paio di cambi. Per la Crennese fuori LIbralon dentro Gramuglia, per la Solbiatese fuori Sartori al suo posto Pozzolini. Al 5′ da registrare il colpo di testa fuori bersaglio di Cinotti, mentre un giro di lancette più tardi tenta Albertin da fuori, si allunga il numero uno crennese e la toglie dal palo lungo ma non trattiene, sulla ribattuta si fa sorprendere Chiaia che colpisce debolmente. I gialloneri faticano ad uscire dalla loro metacampo, lo fanno al 12′ e per poco non beffano Zanellotti: il tirocross di Apone, deviato, finisce ad un palmo di mano dal palo. Gennari pesca forse fresche dalla panchina, incombe anche la prima di campionato domenica ad Arsago. Ci vorrebbe un episodio per sbloccarla e l’episodio arriva al 26′: l’arbitro ravvede un fallo in area Crennese ed indica il dischetto. Si presenta dagli undici metri Qosaj che non sbaglia. 1 a 0.  Al 35′ gli ospiti vanno vicinissimi al pareggio: cross teso dalla destra, Antonini di prima intenzione e dall’altezza del dischetto dovrebbe solo confezionare il tapin ma liscia clamorosamente. A chiudere i conti ci pensa Chrifi che in semirovesciata, da corner, imbecca il palo lungo. 2 a 0. Da lì scorrono 4′ di recupero, giusto il tempo di rifilare a Zonta il secondo giallo e quindi l’espulsione. Al triplice fischio è 2 a 0.

I Migliori
Chrifi 7– Solbiatese: nel primo tempo è vivace ma lezioso, vedi gol divorato, ma regge ad un buon livello anche la ripresa, giocando con più lucidità e siglando un 2 a 0 spettacolare.
Libralon 7 – Crennese Gallaratese: gioca solo un tempo ma è decisamente il più pimpante dei suoi.

Solbiatese– Crennese Gallaratese 2-0 (0-0)
Solbiatese: Zanellotti 6, Mezzottero 7 (dal 18′ st Piatto 6), Magoga 7, Sartori 6 (dal 1′ st Pozzolini 6.5), Budelli 6.5 (dal 34′ st Carnaghi 6), Zonta 6.5, Randon 7, Albertin 6.5, Chiaia 6.5 (dal 18′ st Qosaj 6.5), Cinotti 7 (dal 18′ st Quartesan 6.5), Chrifi 7. A disposizione: Assomou, Piatto, Luini, Carnaghi, Ampong, Quartesan, Qosaj, Pozzolini. Allenatore: Gennari
Crennese Gallaratese: Sarati 6.5, Capitale 5.5, Bogni 6 (dal 15′ st Saporiti 6), Zoccarato 5.5, Peroni 6 (dal 12′ st Spitaleri 6), Martignoni 6 (dal 31′ st Callegari 6), Antonino 6, Bellin 6, Zantomio 6, Apone 6.5, Libralon 7 (dal 1′ st Gramuglia 6).A disposizione: Diana, Elmazi G., Callegari, Gramuglia, Sartorato, Milani, Spitaleri, Saporiti, Elmazi R. Allenatore: Mona.
Arbitro: D’Agostino di Gallarate
Marcatori: st: 27′ rig. Qosaj (S), 43′ Chrifi (S)
Note: serata ventosa e piovosa, terreno in discrete condizioni, spettatori 50 circa. Espulso: Zonta (S). Ammoniti: Budelli (S), Peroni (C), Gramuglia (C), Zonta (S), Angoli: 7-4. Recupero: 0’+4′.

___________________________________________________________________________________

CAPOLAGO (VA) – È una gara che conta più che altro per il morale, dal momento che sia Bosto sia San Michele sono già eliminate dalla Coppa Lombardia. È anche un test in vista della prima giornata di domenica, che vedrà proprio le due squadre una contro l’altra, sempre a Capolago. Meglio il San Michele nel primo tempo, anche se è il Bosto a trovare il vantaggio: Fiori realizza in spaccata su suggerimento di Tasco. Nella ripresa esce il Bosto, che chiama più volte Bianchi all’intervento e trova anche il raddoppio con Marco Alongi. Il San Michele non ci sta e riapre la gara con un rigore di Cereti, ma nel finale Candiloro spreca due buone occasioni e il pareggio non arriva. La gara termina con il risultato di 2-1 per il Bosto.

PRIMO TEMPO – La gara inizia con condizioni meteo avverse: il vento forte e la pioggia torrenziale creano un clima autunnale a Capolago. Il San Michele va a un soffio dallo 0-1 subito sul primo pallone, quando un malinteso tra Sgarbi e Arrigoni libera la porta a Candiloro: provvidenziale l’intervento in recupero di Ghiringhelli. Si va di là e c’è una buona occasione per Tasco, che però non inquadra la porta con il destro dal limite. Di nuovo San Michele a un passo dal gol poco dopo quando un lancio dalle retrovie libera Candiloro al tiro: Arrigoni salva tutto in tuffo. Nel primo quarto d’ora è il San Michele, con scambi rapidi e frequenti cambi di gioco, a fare la partita e a schiacciare il Bosto nella sua trequarti. I padroni di casa fanno fatica a gestire la fase difensiva e anche al 20′ rischiano il pasticcio: perfetto il filtrante di Candiloro per Mastropietro, che però a tu per tu con Arrigoni calcia a lato. Alla mezz’ora altra buona occasione per il San Michele con una punizione di Cereti che termina di poco larga. Dopo tanto San Michele, basta però un sussulto al Bosto per trovare il vantaggio: transizione rapida condotta da Tasco, palla filtrante a tagliare l’area e conclusione in spaccata di Fiori che non lascia scampo al portiere ospite. Con questo risultato si chiude il primo tempo.
SECONDO TEMPO – Il San Michele continua a gestire le operazioni nel primo quarto d’ora, senza però trovare lo spunto vincente. Tanto che la prima occasione, su una rimessa lunga da destra, è per il Bosto: Lovisetto spara alto col sinistro da appena dentro l’area. Al 20′ i padroni di casa tentano il 2-0 con due conclusioni di Giardini: la prima, deviata da Smeraglia, viene amministrata da Bianchi in tuffo; la seconda, su punizione da sinistra, viene ancora una volta respinta da Bianchi. Sulla ribattuta arriva Lovisetto di testa, Bianchi in controtempo compie un autentico miracolo. Cinque minuti più tardi Giardini trova il break palla al piede e libera Marco Alongi, che si inserisce da sinistra e sigla il suo secondo gol in questa competizione. Al 35′ il San Michele prova a riaprirla guadagnandosi un calcio di rigore per fallo di Ghiringhelli, che non ci sta e viene anche espulso: Cereti spiazza Arrigoni e fa 2-1. La grande occasione per il pareggio capita al 40′ sui piedi di Candiloro, che si inserisce da destra e incrocia a botta sicura: palla larga. All’ultimo secondo, su un’incertezza difensiva, è ancora Candiloro ad avere la palla del 2-2: ancora una volta, incrociando, l’attaccante giallonero calcia fuori. Finisce 2-1 per il Bosto.
I MIGLIORI IN CAMPO 
Giardini (Calcio Bosto) 6.5: nel secondo tempo è protagonista del miglior momento del Bosto, con due conclusioni velenose dalla distanza e l’assist al bacio per il 2-0 firmato Alongi.
Cereti (San Michele) 6.5: giocatore di grande qualità in mezzo al campo, fa girare la testa alla difesa del Bosto con i suoi continui cambi di gioco e realizza anche il rigore che riapre la gara.
IL TABELLINO 
CALCIO BOSTO – SAN MICHELE 2-1 (1-0) 
Calcio Bosto: Arrigoni, J. Alongi, Vista (dal 41′ st Piatti), Ghiringhelli, Giardini (dal 31′ st Munari), Sgarbi, Lovisetto, Canestrelli, Pezzino (dal 17′ st M. Alongi), Tasco (dal 38′ st Tuveri), Fiori (dal 26′ st Pandolfo). A disposizione: Marcon, Pellegrini, Fronte, Granata. Allenatore: Epifani.
San Michele: Bianchi (dal 36′ st Dozio), Di Stefano, Ceccarelli, Tenti (dal 8′ st Smeraglia), Cervellin, Cereti, Tancredi (dal 29′ st Bartolomei), Ricci (dal 31′ st Ciccone), Candiloro, Boscolo, Mastropietro (dal 31′ st Cova). A disposizione: Agosti, Bilato, Nicora, Landi. Allenatore: Saporiti.
Marcatori: pt: 35′ Fiori (B); st: 24′ M. Alongi (B), 35′ rig. Cereti (S).
Arbitro: Malacrida di Como
Note: spettatori 50 circa. Diluvio e vento forte. Terreno di gioco in sintetico. Ammoniti: Giardini (B), Boscolo (S), Sgarbi (B), Canestrelli (B), Munari (B). Espulsi: Ghiringhelli (B) al 35′ st per proteste. Angoli: 1-5. Recupero: 1′ + 5′.

Inviato Filippo Antonelli 

 

RISULTATI E CLASSIFICHE

GIRONE 01 
CALCIO BOSTO – SAN MICHELE 2-1
ISPRA – VALCERESIO 0-2

Classifica
VALCERESIO 9
ISPRA 4
BOSTO 4
SAN MICHELE 0

Passa il turno: Valceresio 
________________________________________________

GIRONE 02 
SOLBIATESE – CRENNESE GALLARATESE 2-0
ARSAGHESE – CANTELLO BELFORTESE 0-3

Classifica
CANTELLO BELFORTESE 7
SOLBIATESE 4
CRENNESE GALLARATESE 4
ARSAGHESE 1

Passa il turno: Cantello Belfortese
_______________________________________________________________________

GIRONE 03  
TRADATE – SAN MARCO 0-0
TURATE – ANTONIANA 1-1

Classifica
SAN MARCO 5
TRADATE 3
TURATE 3
ANTONIANA 2

Passa il turno: San Marco

______________________________________________________________________

GIRONE 04
BARBAIANA – FOLGORE LEGNANO 3-1
LAINATESE – AURORA CANTALUPO 1-4

Classifica
AURORA CANTALUPO 7
FOLGORE LEGNANO 4
LAINATESE 3
BARBAIANA 3

Passa il turno: Aurora Cantalupo

____________________________________________________________________

GIRONE 05
CUGGIONO – ACCADEMIA BMV 0-1
TICINIA ROBECCHETTO –  BOFFALORESE 2-1

Classifica
ACCADEMIA BMV 9
TICINIA ROBECCHETTO 6
BOFFALORESE 3
CUGGIONO 0

Passa il turno: Accademia Bmv

____________________________________________________________________

GIRONE 10
ESPERIA LOMAZZO – FALOPPIESE 6-3
SARONNO – GUANZATESE 3-2

Classifica
SARONNO 7
LOMAZZO 5
GUANZATESE 2
FALOPPIESE 1

Passa il turno: Saronno

 

Mariella Lamonica