Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Coppa Lombardia – La Valceresio illumina il “Prisco”: 4-0 alla San Marco

ARCISATE – È tempo di sedicesimi di Coppa Lombardia, nella cornice offerta dal “Peppino Prisco” di Arcisate che torna ad illuminarsi dopo oltre 35 anni. E la Valceresio celebra l’evento nel migliore dei modi, imponendosi per 4-0 sulla San Marco nella prima partita del gruppo 44. Match già indirizzato nel primo tempo da Scalamandre al 24’ e dal perfetto rigore di Golisciano alla mezzora. Nella ripresa normale amministrazione per i ragazzi di D’Onofrio che trovano il tris al 59’ con il neoentrato Premoli e il poker all’80 con la personale doppietta di Scalamandre. San Marco da rivedere; ora per i ragazzi di Torretta testa al Cantello Belfortese il 10 ottobre.

20190926_211118(0)PRIMO TEMPO – Padroni di casa in campo con un coriaceo 4-4-2, affidando a Piccinotti il compito di innescare Coccioli; in mezzo al campo Robustellini e Golisciano, mentre Azzolin e Scalamandre agiscono sulle corsie. Linea difensiva composta da Lo Presti e Dell’Orto larghi, con Soave e Dogbo subito davanti all’estremo difensore classe ’03 Carullo. 4-4-1-1- per la San Marco con Passafiume e Bugini che in fase offensiva si alzano sulla linea di Andreolli a supporto di Inzaghi. Turconi e Gallarati schermano la difesa con Vergari e Landonio terzini e Principato e Quatraro centrali; Polimeni in porta completa l’undici titolare. Subito pericolosa la Valceresio con la discesa sull’out di Piccinotti che la mette a rimorchio per Coccioli, il cui mancino di prima intenzione non termina troppo lontano dall’incrocio dei  pali. Replica immediata degli ospiti e tocca a Carullo smanacciare il cross di Vergari appena prima dell’intervento di Andreolli. Al 14’ Piccinotti premia l’inserimento di Azzolin, ma Polimeni è attento e blocca a terra il diagonale. La San Marco sembra soffrire molto i tagli degli esterni e ne paga le conseguenze al 24’: filtrante di Golisciano per Scalamandre che s’invola verso Polimeni e col piattone sinistro la imbuca alla base del palo di destra. Rabbiosa razione degli ospiti che, alla ripresa del gioco, riescono a mettere immediatamente Andreolli davanti a Carullo, ma l’estremo difensore chiude col corpo lo specchio della porta e sul seguente campanile la fa sua prima dell’intervento avversario. Al 27’ altra grande occasione per Scalamandre, che con uno stop orientato di petto elude l’interevento del suo marcatore, rientra e dal limite dell’area scarica un violento sinistro centrale che Polimeni respinge. Alla mezzora la Valceresio raddoppia: Piccinotti si guadagna il rigore, fallo ingenuo di Principato, e dal dischetto Golisciano è impeccabile spiazzando Polimeni con una conclusione perfetta che bacia l’incrocio dei pali per il 2-0. La San Marco accusa il colpo e fatica a costruire gioco; la Valceresio gioca invece sul velluto e amministra senza problemi il doppio vantaggio fino all’intervallo.

20190926_210006SECONDO TEMPOFuori Dogbo e dentro Cantelmo tra le file della Valceresio; stessi undici per la San Marco. Ma il copione non cambia, e gli ospiti continua a subire i tagli degli esterni offensivi: al 4’ Piccinotti avanza incontrastato, ma per fortuna di Polimeni sbaglia l’assist a Coccioli che è costretto ad allargarsi e l’azione sfuma. Un paio di minuti dopo è invece Coccioli a servire Piccinotti, ma il suo diagonale è fuori misura. La San Marco prova con un paio di cambi a invertire il trend, ma è D’Onofrio a indovinare la sostituzione: al 14’ Premoli, entrato da meno di cinque minuti al posto di Azzolin, prende palla sulla trequarti e scarica un destro a giro che scavalca Polimeni e gonfia la rete per la terza volta in serata. La San Marco cerca una reazione d’orgoglio, anche se le azioni offensive sono confusionarie: al 20’ Carraro reclama un rigore dopo un contrasto ma l’arbitro lascia correre, mentre al 23’ su un corner regalato dalla Valceresio si genera un mischia furibonda in area e la retroguardia di casa riesce ad allontanare in qualche modo sulla linea. Cinque minuti più tardi erroraccio di Principato che consente a Coccioli di presentarsi a tu per tu con Polimeni, ma l’attaccante si divora il gol chiudendo troppo sul primo palo. La caparbietà di Coccioli nel recuperare il possesso viene premiata al 35’ quando l’attaccante ruba l’ennesimo pallone della sua partita e incrocia sul secondo palo; Polimeni si oppone come può, ma sulla ribattuta si avventa Scalamandre che agevolmente deposita in rete il 4-0. Al 45’ Soave di testa da due passi conclude alto, mentre in pieno recupero Polimeni si supera su Gioppo, ma il match è già chiuso da tempo. Rotondo successo per la Valceresio che comincia nel migliore dei modi i sedicesimi di finale di Coppa Lombardia.

I MIGLIORI IN CAMPO
Golisciano (Valceresio) – voto 7.5: gestisce il centrocampo con una tranquillità spaventosa. Deliziosa l’imbucata che innesca Scalamandre per l’1-0, impeccabile il rigore del 2-0; partita sontuosa. Menzione per Scalamandre, vera e propria spina nel fianco della difesa avversaria.
Polimeni (San Marco) – voto 6: difficile trovare qualcuno di positivo tra le fila della San Marco; l’estremo difensore fa quel che può e senza di lui il passivo avrebbe potuto essere anche più pesante. 

I COMMENTI
Basso D’Onofrio (allenatore Valceresio): “Sono molto soddisfatto per la prova offerta dai ragazzi quest’oggi. Era anche la prima volta che provavamo a giocare con questo modulo; chiaro che i numeri contano fino a un certo punto, ma l’atteggiamento è stato quello giusto. Soprattutto ho visto la voglia di chi ha giocato meno e tutti hanno risposto presente; molti di loro sono ragazzi che alleno nella Juniores, sono giovani e hanno voglia di fare. Golisciano? È un valore aggiunto ed è un giocatore straordinario, ma deve ancora capire parecchie cose. Ora testa al Bosto”.
Daniele Efrem (viceallenatore San Marco): “L’approccio è stato quello giusto e nel primo tempo non abbiamo giocato così male, considerando anche che avevamo defezioni importanti e 6/7 fuori quota a cui era giusto dar spazio. Chiaramente il rigore del 2-0, netto, ci ha tagliato le gambe e nella ripresa non siamo riusciti a dare la svolta. Sofferto troppo sugli esterni? Vanno fatti i meriti anche agli avversari perché la loro qualità è innegabile; l’abbiamo pagata soprattutto sul lato di Scalamandre, dato che le sovrapposizioni del terzino ci tagliavano sempre fuori. Abbiamo provato ad aggiustare qualcosa nel secondo tempo, ma i risultati non sono stati quelli sperati. Sapevamo che stasera sarebbe stata difficile; ora voltiamo pagina e pensiamo al campionato tenendo a mente che l’obiettivo è la salvezza e penso di avere un gruppo che lo può centrare senza troppi problemi”.

IL TABELLINO
VALCERESIO – SAN MARCO 4-0 (2-0)
Valceresio: Carullo 6.5, Lo Presti 6, Dell’Orto 6, Robustellini 6.5 (16’ st Volpi 6), Soave 6, Dogbo 6 (1’ st Cantelmo 6), Scalamandre 7 (36’ st Gioppo), Golisciano 7.5, Coccioli 6.5, Piccinotti 6.5 (32’ st Barozzi 6), Azzolin 6.5 (10’ st Premoli 6.5). A disposizione: Dicara, Bosio, Rigoni, Cinieri. Allenatore: D’Onofrio
San Marco: Polimeni 6, Vergari 5.5 (7’ st Bellin 6), Landonio 5.5 (41’ st Petena sv), Andreolli 5.5 (15’ st Carraro 6), Principato 5, Quatraro 5, Bugini 5.5 (33’ st Azuokwu sv), Gallarati 5.5, Inzaghi 5 (dal 20’Adorisio 5.5), Turconi 5.5, Passafiume 5 (6’ st Cortellaro 5.5). A disposizione: Cardi. Allenatore: Torretta – Efrem
Arbitro: Bonetto di Como
Marcatori: pt: 24’ Scalamandre (V), 30’ rig. Golisciano (V); st: 24’ Barozzi (V), 35’ Scalamandre (V).
Note: sereno, campo in ottime condizioni. Spettatori: circa 100. Ammoniti: Barozzi (V), Cortellaro (S) Angoli: 4-6. Recuperi: 1’+4′                                                                

                                                                                                                       Inviato Matteo Carraro

 

GLI ALTRI RISULTATI

GIRONE 44
Valceresio – San Marco 4-0
Riposa: Cantello Belfortese
Classifica
Valceresio 3
San Marco 0
Cantello Belfortese 0* (una partita in meno)

GIRONE 45
Aurora Cantalupo – Ossona 0-0
Riposa: Accademia Bmv
Classifica
Aurora Cantalupo 1
Ossona 1
Accademia Bmv 0* (una partita in meno)