Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Coppa Cev – Farfalle a 2 set dalla finale: “Concentrate sull’obiettivo”

La UYBA è ad un passo dalla quarta finale di Coppa Cev della sua storia. Sì, perchè domani sera (martedì) alle ore 20.30 le basterà vincere due set contro le ungheresi del Bekescsaba per stappare la bottiglia e provare ad arricchire la bacheca con un’altra Coppa Cev dopo quelle conquistare nel 2010 e nel 2012. Il netto 3-0 in terra ungherese di una settimana fa e la convincente prestazione contro Brescia di sabato sera lasciano ben sperare, ma ora le biancorosse non devono distrarsi ma completare l’opera.

“Nel match di andata è sembrato tutto molto semplice, ma non sono convinta che il discorso qualificazione sia chiuso: il Bekescsaba ha delle potenzialità che non ha espresso a pieno martedì scorso, ha delle attaccanti pericolose, Perovic su tutte, e quindi non mi fido. Scendiamo in campo con la giusta convinzione e concentriamoci sui due set che ci servono per centrare l’obiettivo finale“. Sono queste le parole di Alessia Gennari, capitana della UYBA che già ieri (domenica) è tornata in palestra per preparare il match europeo. Il periodo è intenso e non c’è tempo da perdere.
Coach Mencarelli dovrebbe puntare sullo stesso sestetto visto in campo in Ungheria, ossia con Orro in regia, Grobelna opposto, Bonifacio e Berti al centro, Gennari ed Herbots in posto quattro e Leonardi libero. A qualificazione acquisita, probabilmente l’allenatore concederà spazio ad altre giocatrici lasciando riposare le più utilizzate anche in previsione della trasferta di domenica a Filottrano.

Dall’altra parte il Bekescsaba dovrà dare il massimo per provare a recuperare il pesante svantaggio maturato tra le mura amiche e dovrà giocarsi ogni arma possibile puntando a vincere 3-0 o 3-1 e portare la partita fino al golden set. Bogdan schiererà presumibilmente in palleggio Talas in diagonale con la montenegrina classe 1994 Perovic, al centro Bodnar e Medic, in banda Ivanovic e Bokan con Molcsanyi libero.

Le due squadre scenderanno in campo quando si saprà il nome dell’altra finalista. La semifinale di ritorno tra Blaj e Bacau, infatti, si disputerà alle ore 17 e Blaj parte favorito dal 3-0 esterno di una settimana fa a Bacau. La finale, giocata con match di andata e ritorno, comincerà in terra romena martedì 19 marzo e si completerà eventualmente a Busto Arsizio martedì 26 marzo.

BIGLIETTI – La gara è compresa nell’abbonamento stagionale. Per chi intendesse comprare un tagliando lo può fare dalle ore 19 presso le casse del Palayamamay o già ora online in prevendita su www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia.
Prezzi: parterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato: intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato: intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato: intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

 

Yamamay E-Work Busto Arsizio – Swietelsky BÉKÉSCSABA
Yamamay E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 17 Botezat, 18 Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso.
Swietelsky BÉKÉSCSABA: 1 Ivanovic, 2 Szpin (L), 3 Perovic, 4 Fabian, 5 Medic, 6 Glemboczki, 7 Talas, 8 Pekarik, 9 Mlinar, 10 Bodnar, 11 Szedmak, 12 Sebestyen, 13 Molcsanyi, 14 Bokan, 15 Bodovics. All. Bogdan, 2° Maté.
Arbitri: Antonio Fernando Correa Benitez (ESP) – Jasmin Husejnovic (BIH)

- PROGRAMMA SEMIFINALI COPPA CEV

Laura Paganini
(foto cev.eu)