Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Comunicato della Varesina: “Silenzio del Varese, siamo perplessi”

Ha deciso di farsi sentire la Varesina, società prossima avversaria del Varese che a 24 ore dal match non sa ancora bene quando, dove e soprattutto contro chi giocare. Alla vigilia di un derby che sarebbe bello e avvincente da presentare, ci ritroviamo a parlare di tutto, fuorché di calcio e questo grazie alla società biancorossa capace di far chiudere lo stadio, far dileguare squadra e dirigenti e di sapersi appigliare ad un gruppo di giovani volenterosi Juniores che, si spera, rimangano tali anche se le cose dovessero farsi ancor più complicate.
Per comunicare la sede del match, la Lnd ha dato tempo fino a domani mattina, chi se ne frega dei tifosi o degli avversari che magari dovrebbero organizzarsi. Non stiamo parlando di trasferte chilometriche, è chiaro, ma è una questione di principio e di rispetto per gli altri che, è evidente, il “non Varese” di oggi non ha più.

La Varesina ha esposto le sue perplessità rendendosi comunque disponibile per eventuali modifiche:

“La società Varesina Sport comunica, che al momento, alle 17:00 di martedi 12/02, non avendo ancora ricevuto alcuna comunicazione ufficiale, si attiene a quanto indicato sul comunicato ufficiale del C.R.L., dove si legge che la gara di recupero contro il Varese si disputerà Mercoledi 13/02 alle ore 20:30 presso lo stadio Franco Ossola. La società Varesina conferma in ogni caso la volontà di attenersi in toto alla volontà del C.R.L., restando disponibile ad eventuali modifiche nel corso delle prossime ore.
Restiamo quindi in attesa di comunicazioni ufficiali. Per i nostri tifosi, il messaggio è quello di restare collegati alle nostre pagine per avere notizie concrete, che al momento ancora non ci sono”.

Elisa Cascioli