Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Colore sbagliato e ritardo, Lecco multato

Quanto costano 20’ di ritardo? Secondo il Giudice Sportivo Pasquale Marino 1.500 euro.
Sanzione imposta ieri al Lecco in conseguenza di quanto occorso domenica nell’immediato prepartita della sfida con la Pro Patria. La motivazione in calce alla multa (“per aver causato grave ritardo sull’orario d’inizio della gara”) attribuisce interamente al club bluceleste la responsabilità del papocchio che ha costretto il direttore di gara Petrella a posticipare (appunto) di 20’ l’avvio del match poi vinto 1-0 dai tigrotti. Nodo della questione l’incompatibilità cromatica delle rispettive maglie. Con l’imposizione arbitrale della terza muta in luogo di quella scelta dagli ospiti. Il giallo che ha risolto il giallo. E alleggerito le casse lariane.

Giovanni Castiglioni