Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Chieri l’internazionale, Grobelna torna a Busto

Dopo la sconfitta in cinque set di Firenze, domenica alle ore 17 la UYBA debutta al Palayamamay contro Chieri, club retrocesso al termine della scorsa stagione e ripescato in A1 nel corso dell’estate (qui le info sui biglietti).

Le piemontesi si presentano a Busto Arsizio a punteggio pieno e da terze in classifica: domenica scorsa, infatti, nella gara d’esordio le ragazze di coach Giulio Cesare Bregoli hanno superato la neopromossa Perugia tra le mura amiche con il punteggio di 3-1 destando delle buone impressioni. Pur collezionando tantissimi errori al servizio (ben 19 a fine match), Chieri è stato autore di una prova intelligente, lucida e coraggiosa e ha avuto nell’ex farfalla Kaja Grobelna il vero asso nella manica.
La belga, connazionale di Britt Herbots, confermata dalla UYBA a differenza dell’ex compagna, ha messo a terra la bellezza di 26 punti con il 56% di positività ed è stata la seconda migliore realizzatrice dell’intero turno alle spalle di Mingardi (Brescia) con 29 punti. Oltre a Grobelna, sono andate a punto con continuità anche la centrale Mazzaro (13 punti di cui 4 ace e 64% in attacco), la pari ruolo Rolfzen (13 punti di cui 7 muri e il 45% in attacco) e ha toccato la doppia cifra anche la schicciatrice azzatese Perinelli (10 punti), alla sua terza stagione in biancoblù.

Negli scorsi mesi la società ha allestito una squadra con tante novità e dalla forte componente internazionale; sono ben sei, infatti, le nazionalità diverse dalle quali provengono le giocatrici: Italia, Stati Uniti, Belgio, Olanda, Estonia e Porto Rico. Confermate Perinelli e la palleggiatrice Poulter, tutte le altre atlete sono arrivate in estate così come anche coach Bregoli che, dal Saint Raphael, si è portato dalla Francia la centrale Rolfzen.
La squadra domenica passata non ha potuto contare sulla regista titolare Poulter, la statunitense che al Norceca è stata premiata come la migliore palleggiatrice della manifestazione e che, come le farfalle Washington e Lowe, si è presa la medaglia d’argento, e sul capitano Enright, quarta con il suo Porto Rico. Ora sono in arrivo a Chieri e potranno dare il loro contributo alla causa delle piemontesi.

Al netto di novità, contro la UYBA Bregoli dovrebbe schierare il sestetto formato da Poulter in regia, Grobelna opposto, Mazzaro e Rolfzen al centro, Enright e Perinelli (oppure Guerra) in posto quattro e l’ex Club Italia De Bortoli libero.

- IL CAMMINO DI CHIERI

Laura Paganini
(foto Alessandro Pistone)