Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

Casalmaggiore, tre ex e una Bosetti in più. Muro arma vincente

Domenica alle ore 17 il Palayamamay di Busto Arsizio sarà teatro del big match della 10^ giornata tra l’attuale seconda forza del campionato, la UYBA, e la terza, ossia Casalmaggiore divise da due punti.

La formazione casalasca è allenata per il secondo anno di fila da Marco Gaspari e, rispetto alla passata stagione, ha confermato la banda Caterina Bosetti, il libero ex UYBA Ilaria Spirito, la schiacciatrice Kenia Carcaces e l’opposto statunitense Danielle Cuttino.
Caterina Bosetti, sorella di Lucia che ieri è stata operata alla spalla, di Chiara che ha vinto recentemente la Conference in USA e di Andrea, il calciatore-apicoltore, è stata nominata capitana e attualmente è il secondo migliore posto quattro del campionato dietro a Sylla. Nel weekend scorso, nel 3-0 contro Firenze, ha brillato tanto che è stata inserita nel 6+1 della settimana dalla Lega Volley Femminile. La più prolifica della squadra, invece, è la cubana Carcaces, che finora ha messo a segno 142 punti con il 40,5% in attacco, seguita da Cuttino, autrice di 110 punti con il 36,6%.

A queste conferme, sono stati aggiunti in estate tanti nuovi acquisti, due dei quali hanno anche un passato a Busto Arsizio: Federica Stufi e Letizia Camera. Dopo l’esperienza a Novara, con cui ha vinto la Champions League, Stufi è passata a Casalmaggiore ed è impiegata con regolarità al centro al fianco di Popovic, arrivata da Firenze. L’ex farfalla attacca con il 45,3% e ha timbrato 11 muri, mentre Popovic è la migliore del gruppo con 26 muri piazzati che le valgono il terzo posto nella classifica di questo fondamentale. Letizia Camera è la seconda palleggiatrice alle spalle della serba Antonijevic, uscita dal Fenerbahce.
Quanto al rendimento di squadra, Casalmaggiore ha messo a segno 29 ace e non è tra le formazioni più temibili (la UYBA 44 ace), ma ha nel muro un’arma vincente (99 muri dietro solo a Scandicci) soprattutto per merito di Popovic (26) e Carcaces (17).

Le rosa hanno fin qui dimostrato un rendimento costante. Hanno perso contro Scandicci e Monza al tie-break, contro Conegliano non sono riuscite a strappare nemmeno un set (3-0), ma hanno vinto tutti gli altri sei incontri conquistando il terzo posto grazie al 3-0 rifilato a Firenze che è valso il sorpasso sulle toscane.

Negli ultimi cinque match il punteggio finale è sempre stato di 3-1, quattro volte in favore della UYBA e una in favore di Casalmaggiore che non vince al Palayamamay dal 3-2 del 7 aprile 2017 in occasione di gara-1 dei quarti di finale dei playoff scudetto.

 

- IL CAMMINO DI CASALMAGGIORE

Laura Paganini
(foto da FB VBC èpiù Pomì Casalmaggiore)