Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Pro Patria

Pro Patria battuta (2-0), Carrarese avanti. Resta l’ottima stagione

Carrara – “Dei Marmi” capolinea della stagione della Pro Patria. Alla Carrarese bastava un pari. È arrivato un successo netto (2-0) griffato da Tavano e Piscopo. Biancoblu fermi alla traversa di Mora sullo 0-0. Annata in ogni caso memorabile.

FISCHIO D’INIZIO – Settima e ottava della regular season a caccia del secondo turno playoff. La Carrarese vuole la Serie B (Baldini dixit). Per la Pro Patria è tutto grasso che cola do una “stagione straordinaria” (farina del sacco di Turotti). Una vittoria casalinga per parte nei due precedenti stagionali. I biancoblu hanno vinto a Carrara una sola volta (su 7) nella loro storia (0-1 il 16 marzo 2003).

IN CAMPO – Niente pretattica per Javorcic che si gioca la mediana pesante con Fietta, Bertoni e Pedone (uno dei 3 ex). Davanti coppia Le Noci/Mastroianni. Baldini ha la tentazione Tavano/Maccarone. Se la fa passare. Rispettivi moduli come da prassi.

LA PARTITA – Primo tempo in linea con le aspettative. Tensione e match combattuto. Tornaghi sbroglia un paio di situazioni spinose. Nella ripresa prima Mora illude (clamorosa traversa interna al 9′), poi la Carrarese chiude il conto con l’uno – due Tavano (13′) e Piscopo (29′). Sulla prima rete fatale palla persa da Bertoni in uscita. Finisce 2-0, classifica rispettata.

- LE PAGELLE

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

49′ finisce la stagione biancoblu: 2-0 per la Carrarese. Toscani al turno successivo con merito. La Pro ci ha provato. Non è bastato. Squadra meritatamente sotto la curva.

45′ ancora 4′ di recupero. Finale nervoso. Senza particolare motivo.

41′ espulso Baldini. Storie tese (forse) con Colombo in panchina.

36′ ultimo cambio. Parker per Le Noci. Gara ormai andata.

34′ giallo a Zaro.

29′ raddoppio della Carrarese. Piscopo da pochi passi: 2-0! Sta emergendo la maggiore qualità degli avanti toscani.

28′ Disabato per Battistini. Fietta in difesa.

26′ fuori Tavano e Giacomo Ricci per Maccarone e Scaglia.

25′ la rete apuana è stata una mazzata. I biancoblu cercano di reagire.

22′ nella Carrarese fuori Biasci e dentro Latte Lath.

18′ Santana per Pedone.

16′ ancora Tavano, punizione dal limite, traversa. Alla Pro Patria servono 2 gol.

15′ il pubblico tigrotto se la prende con Maccarone che si scalda a bordo campo.

13′ vantaggio della Carrarese. Palla persa (malissimo) da Bertoni, Tavano supera Tornaghi: 1-0!

12′ Piscopo per Bentivegna. Baldini corre ai ripari.

9′ Mora da fuori, traversa interna e linea di porta. Clamorosa occasione, Mazzini era completamente fuori causa. Ci crede il pubblico biancoblu.

5′ prova a spingere la Pro. Serve un gol per passare.

17.30 si riparte! Subito dentro Gucci e Sané per Mastroianni e Galli.

PRIMO TEMPO

46′ primo tempo finito senza sussulti: 0-0! Qualcosa meglio la Carrarese. Ma resiste il pari.

45′ ancora 1′ di recupero.

44′ ancora Tornaghi ferma Cardoselli.

40′ problemi per Mora. A bordo campo con il medico sociale Luca Castiglioni.

35′ molta tensione in campo. Palpabilissima.

29′ secondo corner locale. Non succede nulla.

27′ Tornaghi in uscita su Tavano. Provvidenziale. Finita a Siena, passa il Novara a sorpresa: 0-1 (Cacia).

21′ perde palla Galli, palo scheggiato da Valente. Ma c’era offside.

15′ spinge la Carrarese. Sottilissimo filo di equilibrio. A tratti folate di vento dalle Apuane. Nel primo tempo alle spalle della Pro.

8′ palla persa a metà campo, Valente impegna Tornaghi. Poi il primo corner toscano. Senza esito. Vantaggio del Novara a Siena.

5′ Siena e Novara già nella ripresa (0-0). Pro Vercelli – Alessandria in serata (20.30).

2′ punizione per Le Noci. Difesa locale con qualche affanno.

16.30 partiti!

Tutto esaurito al “Dei Marmi“. Per quanto possibile nella capienza. Pro in nero. Carrarese in classico gialloazzurro. Clima grigio, minaccia acqua. In tribuna solo la stampa. Oltre a Molnar che non è in distinta. Schermaglie dialettiche tra le due tifoserie. Abbraccio cordiale tra Baldini e Javorcic. Turotti in panchina. Patrizia Testa in curva.

IL TABELLINO
Carrarese – Pro Patria 2-0 (0-0)
Carrarese 4-2-3-1: Mazzini; Carissoni, L. Ricci, Murolo, G. Ricci (26′ st Scaglia); Rosaia, Cardoselli; Bentivegna (12′ st Piscopo), Biasci (22′ st Latte Lath), Valente; Tavano (26′ st Maccarone). A disposizione: Borra, Alari, Rollandi, Karkalis, Fortunati. Allenatore: Silvio Baldini
Pro Patria 3-5-2: Tornaghi; Battistini (28′ st Disabato), Zaro, Boffelli; Mora, Fietta, Bertoni, Pedone (18′ st Santana), Galli (1′ st Sané); Le Noci (36′ st Parker), Mastroianni (1′ st Gucci). A disposizione: Mangano, Marcone, Gazo, Lombardoni, Colombo, Ghioldi, Cottarelli. Allenatore: Ivan Javorcic
Arbitro: Luca Zufferli di Udine (Saccenti di Modena e Fantino di Savona)
Marcatori: Tavano al 13′, Piscopo al 29′ st
NOTE: terreno in buone condizioni. Ammonito: Zaro (PP)  Espulso il tecnico Baldini (C) al 41′ st  Angoli: 2-1  Recupero: 1′ pt / 4′ st

 

Inviato Giovanni Castiglioni