Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Promozione girone A

Capolista in trasferta, Gavirate per accorciare, scontro diretto per l’Olimpia

Dopo gli ultimi recuperi della 19^ giornata disputati mercoledì sera, tutte le squadre hanno finalmente lo stesso numero di partite e domani (domenica) alle ore 14.30 scenderanno in campo per il turno numero 23.

TERZETTO DI TESTA – Con la vittoria sulla Guanzatese, da mercoledì sera il girone A ha una nuova capolista: la Vergiatese. Dopo un ottimo inizio di campionato al quale è seguita una pesante flessione, ora i granata di mister Gatti hanno completato una risalita vertiginosa e si sono ripresi la vetta che avevano occupato nelle prime giornate. Con il +2 sulla Rhodense e +3 sul Morazzone, la Vergiatese affronta la seconda trasferta consecutiva e, senza lo squalificato bomber Becerri, fa visita al Meda sul campo di Renate (per i brianzoli non ci sarà lo squalificato Cortinovis).
La Rhodense, superata proprio dai granata, dopo lo show di Saronno (4-0) vuole fare i tre punti a Lucernate contro una Besnatese che nel 2019 non ha ancora vinto e che mercoledì sera ha rimediato un ko per 3-1 contro la Cob 91.
Il Morazzone, infine, reduce dallo 0-5 contro la Vergiatese e dal 2-2 in rimonta contro l’Olimpia, riceve una Uboldese che ha assoluta necessità di punti per provare a risalire dalla zona playout. Una sfida che nessuna delle due formazioni può permettersi di perdere per ragioni opposte ma altrettanto importanti.

LE ALTRE – Il Gavirate, quarto e a -7 dalla Vergiatese, fa visita ad una Guanzatese in difficoltà che non vince dal 25 novembre; gli uomini di mister Crippa non possono perdere terreno dalle tre fuggitive e devono puntare al bottino pieno.
Molto equilibrata è la partita che vede contrapposte Base 96 Seveso e Olimpia: distanziate da un punto in favore dei rossoverdi, le due compagini sono in piena corsa per i playoff e questo è uno scontro diretto che entrambe mirano a fare proprio. All’andata la Base 96 ha avuto la meglio per 2-0 e proverà a replicare quel successo mantenendo ancora inviolato il proprio campo, cosa che accade dal 2 dicembre scorso (1-2 contro l’Universal Solaro).
Il Fagnano, che domenica scorsa ha superato in trasferta una diretta concorrente alla salvezza come l’Uboldese, riceve l’Universal Solaro che, domenica dopo domenica, è risalito fino ad arrivare a ridosso dalla zona playoff. Insomma, un impegno non agevole per gli uomini di mister Raza che, comunque, hanno motivazioni altissime. Il Saronno è atteso a Muggiò, mentre Cob 91-Lentatese chiude il programma.

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini