Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Calcio Amatoriale, Intrattenimento

Campioni del Mondo e non solo in campo a Tradate

Ferve l’attesa per il “1° Trofeo Lions Club” che si svolgerà sabato 30 marzo dalle ore 15.30 presso il campo sportivo “Uslenghi” di Tradate.
Si tratta di un’iniziativa promossa da Giovanni Mattei, Club LCIF Coordinator del Lions Club Solbiate Arno Valle Arno, e dal suo gruppo che vede coinvolte in un triangolare di calcio a 7 il Club Italia Nazionale Master, la Nazionale Leo Italia e la Nazionale Italiana Magistrati di Piero Calabrò. Le tre squadre si confronteranno in tre partite di un tempo unico da mezz’ora e il ricavato sarà interamente devoluto a La Casa della Città Solidale Onlus di Tradate e al Banco per la Famiglia Madre Teresa di Calcutta Onlus di Gallarate.

triangolare lions locandinaA dare il calcio d’inizio della prima sfida sarà niente meno che Daniel Fonseca, attaccante uruguaiano che in Italia ha vestito le maglie di Cagliari, Napoli, Roma, Juventus e Como segnando complessivamente più di 200 gol. Poi, spazio alle magie e alle giocate di tanti grandissimi del nostro calcio come il portiere Marco Ballotta, responsabile tecnico del Calcio Varese fino allo scorso mese di febbraio, i campioni del mondo nell’82 Claudio GentilePietro Vierchowod, Totò Schillaci, Sergio BrighentiStefano Eranio, Giuseppe DossenaRoberto Galia.
Come antipasto dei match ci sarà spazio per un’amichevole dei Pulcini del Tradate e dell’Abbiate Guazzone, mentre gli intermezzi saranno animati dal duo comico “I Du Matt” e dal corpo di ballo della Pallacanestro Varese.

“Come Lions cerchiamo sempre di aiutare gli ultimi – spiega l’organizzatore Giovanni Mattei -. Se negli anni passati abbiamo pensato a concerti che si sono svolti presso il teatro di Gallarate, ora abbiamo voluto concentrarci su un evento sportivo che ci piacerebbe possa diventare un appuntamento fisso. Siamo contenti della partecipazione di tanti big della nostra nazionale del passato e siamo sicuri che il pubblico risponderà presente”.
L’ingresso è libero con un’offerta all’ingresso. I biglietti sono ancora disponibili.

Laura Paganini