Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro Varese

Caja: “Decisiva la lotta a rimbalzo”. Brienza: “Contento per i tifosi”

Caja analizza la sconfitta della sua formazione ponendo l’accento sulla lotta a rimbalzo dove, effettivamente, Cantù ha fatto malissimo a Varese pescando tanti secondi tiri che, alla fine, hanno pesato: “Oggi abbiamo una delle poche giornate dove abbiamo subito pesantemente dentro l’area: 47-29 a rimbalzo il dato finale. Ci hanno sovrastato e quando noi abbiamo messo in campo la nostra miglior pallacanestro nel primo tempo, loro sono rimasti in partita grazie proprio ai rimbalzi d’attacco. Anche in difesa abbiamo fatto delle cose eccellenti tenendo sotto media il bomber del campionato, Gaines. Bene anche contro Carr e Blakes sempre in difesa, ma abbiamo subito troppi punti dentro l’area anche da Stone. Nella ripresa è sceso di livello Scrubb che era stata la nostra seconda punta e gli altri esterni non sono riusciti a dare una mnao ad Avramovic. Nulla da rammaricarsi sulla vittoria di Cantù che è stata meritata”.

Ovviamente contento Brienza che veste il letterale ruolo di enfant du pays nella vittoria della sua Cantù su Varese: “Sono molto contento per i tifosi dato che erano 5 derby in fila che continuavamo a perdere. Adesso ci vogliamo godere questa vittoria e poi ci concentreremo sulla trasferta di Pistoia: vogliamo andar lì e vincere per centrare il traguardo dei playoff. Per un canturino come il sottoscritto è veramente particolare vincere il derby. Sono contento anche per i ragazzi: hanno creduto in loro stessi, si sono passati bene la palla e hanno portato a casa una vittoria meritata”.

M.G.

- LA PARTITA
- LE PAGELLE
- MOORE PAPA’
- RISULTATI E CLASSIFICA
- LA FOTOGALLERY