Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

C Silver 11^ – Venegono riceve Castronno, Marnate a Bernareggio. Tomasich: “2 fisso”

“Concluso un lungo inseguimento. Adesso al primo posto, seppur affollato. Per non mollarlo più”. L’obiettivo del Basket Marnate, sibilato dalle parole del Presidente Alberto Tomasich, è chiaro. Nitidissimo. Non lascia adito a diverse interpretazioni.
“Pensiamo di aver allestito una buona squadra che realisticamente – continua il numero uno biancoverde -, ha tutte le possibilità di arrivare fino in fondo e comunque giocarsela sullo stesso piano delle altre formazioni che, come noi, si sono guadagnate credibilità strada facendo”.

Eppure diversi vostri avversari considerano Marnate buonissima fino al giocatore numero 6 e mezzo, massimo 7: cosa pensa di questo giudizio?
“Un giudizio che rispetto, ma non mi trova d’accordo perchè la penso esattamente al contrario. Credo infatti che il nostro roster sia molto più profondo e abbia qualità fino al giocatore nove, a volte anche dieci. Finora queste potenzialità non si sono viste perchè abbiamo avuto problemi di infortuni, acciacchi e assenze, ma io sono assolutamente sicuro che una volta al completo e al top della forma tecnico-tattica, gli avversari, parlando di Marnate, cambieranno idea”.

Classifica cortissima, in un campionato equilibrato: cosa succederà in futuro?
“Una cosa molto semplice: arriveranno in fondo le squadre che dimostreranno la capacità di tenere mentalmente anche nelle partite cosiddette “facili”. Come dicevi tu l’equilibrio, assolutamente pazzesco e inconsueto, ha fortemente caratterizzato questa prima parte di stagione. Tuttavia, dal mio punto di vista, questo equilibrio è destinato a proseguire a lungo perchè non vedo uno-due team nettamente superiori agli altri e, di più, scorgo tante squadre che, in decisa crescita, vogliono e possono inserirsi nella lotta per i playoff. In questo senso credo che sette formazioni – Cava, Robbio, Marnate, Cerro, Settimo, Erba e Venegono – abbiano già mezzo biglietto di off-season in tasca, mentre per l’ottavo posto vedo favorita Daverio del mio amico Andrea Sterzi. Faccio il tifo per loro e mi auguro proprio che ce la facciano”.

Marnate e l’annosa questione del palazzetto: a che punto stanno le cose?
“Al momento non c’è nessun punto sul quale argomentare. La nuova amministrazione comunale ha deciso per altre priorità e noi ci adeguiamo continuando a lavorare al meglio nelle strutture presenti. Tuttavia, in questo momento sento il dovere di ringraziare gli amici di Gorla Maggiore che ci hanno messo a disposizione l’eccellente impianto di via Volta dimostrando disponibilità e una grande voglia di collaborare a più livelli”.

Come sempre, chiudiamo il suo intervento con la schedina della giornata numero 11 partendo da Venegono-Castronno.
“1″: 

Robbio-Lentate?
“1″.

Cava-Pavia?
“1″.

Fagnano-Settimo?
“2″.

Voghera-Luino?
“1″. 

Erba-Daverio?
“Spero 2, ma più probabilmente finirà 1″.

Casorate-Cerro?
“2″. 

E per chiudere la gara che la riguarda: Bernareggio-Marnate?
“Partita sicuramente impegnativa, ma la bilancia dei valori pende dalla nostra parte in modo netto: 2 fisso”.

 

RISULTATI DECIMA GIORNATA
Marnate-Fagnano 86-56
Castronno-Cerro Maggiore 61-81
Lentate-Voghera 60-79
Daverio-Robbio 91-62
Luino-Bernareggio 90-68
Erba-Cava 92-83
Pavia-Venegono 0-20 per impraticabilità di campo
Casorate-Settimo 66-72

CLASSIFICA
Cava Manara, Robbio, Marnate, Erba, Cerro Maggiore, Settimo Milanese 14; Venegono 12; Fagnano 10; Castronno, Lentate, Luino, Daverio 8; Bernareggio, Voghera 6; Pavia 4; Casorate 2.

PROSSIMO TURNO
Venerdì
Venegono-Castronno
Robbio-Lentate
Cava-Pavia
Fagnano-Settimo
Bernareggio-Marnate
Sabato
Voghera-Luino
Erba-Daverio
Domenica
Casorate-Cerro

Massimo Turconi