Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

C Gold 8^ – Gazzada prova il colpo esterno, Gallarate a Nerviano. Sassi: “L’assenza di Marco pesa”

In questi giorni in casa BasketBall Gallarate gioia e felicità si mescolano a qualche lacrima e a manciate di dolore. Il “meccanismo” allestito dal terzetto Valentino-Cucco-Sassi, rispettivamente presidente, general manager e coach di Gallarate, che stava iniziando a girare a velocità crescente, nel derby di sabato scorso ha perso un pezzo importante: Marco Calzavara, classe 1998, uscito dal match anzitempo a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio.
“Una brutto guaio per noi ma – dice in tono davvero dispiaciuto Federico Sassi, coach di Gallarate – soprattutto un grossissimo dispiacere per un infortunio che colpisce un ottimo ragazzo nonchè un giocatore molto importante per il nostro modo di stare in campo. Le caratteristiche salienti di Calzavara, eccellente giocatore in uno contro uno in grado di andare al ferro con grande facilità, si inseriscono infatti alla perfezione con quelle degli altri esterni che sono più tiratori. Di fatto, con Marco fuori causa abbiamo perso per tutta la stagione un tassello centrale di questo puzzle e, a questo punto, dobbiamo iniziare a ragionare su che cosa fare per ovviare a questa assenza”.

Già, che idee avete in testa?
“In questo momento, sotto il profilo numerico siamo e posto e – replica il tecnico – possiamo comunque contare su giocatore esperto come Picotti che rientra a pieno titolo nelle rotazioni. Quindi, non siamo sotto pressione, nè abbiamo l’urgenza di trovare a tutti i costi un sostituto per Calzavara. Tuttavia, la società è già al lavoro e attenta a tutto ciò che proporrà il mercato e, ne sono sicuro, se dovesse capitare il profilo che farà al caso nostro, non se lo farà scappare. Detto questo, siamo contenti per quello che la squadra sta facendo e per i risultati ottenuti fin qui. Il gruppo, molto allenabile e composto da giocatori di grande disponibilità tecnica e umana, è esattamente quello che speravamo. Poi, è chiaro, avendo comunque inserito alcuni giocatori nuovi, si tratta di migliorare giorno per giorno i meccanismi ed il grado di integrazione, ma siamo già arrivati a buon punto e messo in evidenza tante cose positive”.

Tuo parere sul girone?
“Mi associo ad un pensiero generalizzato e dico che in CGold un girone così forte, competitivo e livellato verso l’alto non si era mai visto. Le squadre in grado di lottare per le primissime posizioni sono aumentate, così com’è incrementata, e non poco, la qualità globale. Ci sono almeno dodici formazioni ragionevolmente attrezzate per entrare nei playoff e almeno quattro in grado di lottare ad armi pari per strappare la “pole position”. Infine, diversi giocatori “di nome e di vaglia” sono scesi dalla DNB andando così a nobilitare il girone. Con un equilibrio così stratificato è impossibile fare previsioni e ho ragione di credere che molto, se non tutto, si deciderà tra la ventisettesima e la trentesima giornata. Quindi, per noi di Gallarate, come per tutte le nostre avversarie, ci saranno un paio di comandamenti da seguire: sempre attenti e vigili sul pezzo e mai mollare perchè le sorprese non mancheranno”.

Intanto, con attenzione, seguiamo la tua schedina che parte da Rovello-Gazzada.
“Gazzada sulla carta è più forte e deve iniziare a dimostrarlo: 2″.

Legnano-Lissone?
“2″.

Busnago-Saronno?
“2″. 

Cermenate-Calolziocorte?
“1″.

Valceresio-Desio?
“2″.

Cantù-Mortara?
“1 per fattore campo”.

In chiusura la gara che ti riguarda: Nerviano-Gallarate?
“Partita da preparare e maneggiare con la massima cura perchè Nerviano è costruita bene e, specialmente in casa dove ha battuto anche Desio, può essere un’avversaria pericolosissima. Noi, alla prima senza Calzavara, dovremo trovare in fretta i giusti adeguamenti, ma andiamo per il 2, un risultato – conclude fiducioso Chicco – più che possibile”.


RISULTATI SETTIMA GIORNATA
Gallarate-Valceresio 58-56
Desio-Cantù 93-64
Gazzada-Busto 65-81
Saronno-Nerviano 90-72
Mortara-Rovello 84-70
Lissone-Cermenate 82-80
Calolzocorte-Legnano 68-76

CLASSIFICA
Busto 12; Rovello, Saronno, Mortara, Lissone 10; Nerviano, Gallarate, Desio 8; Legnano 6; Gazzada, Busnago, Cantù 4; Cermenate 2; Calolziocorte, Valceresio 0.

PROGRAMMA OTTAVA GIORNATA
Sabato
Rovello-Gazzada
Legnano-Lissone
Busnago-Saronno
Cermenate-Calolziocorte
Valceresio-Desio
Cantù-Mortara
Domenica
Nerviano-Gallarate

 Massimo Turconi