Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro

C Gold 24^ – Saronno in trasferta, derby Valceresio-Gallarate. Bernasconi: “Motivazioni a mille”

“Tre minuti, solo tre minuti per parlarti di me”. Così cantavano i Negramaro in un brano famoso. Così idealmente canta, ancora oggi, Marco Bergamaschi, ala-pivot del Basket Valceresio, nel ricordare, con un misto di affetto e orgoglio, i tre minuti giocati in serie A nella stagione scorsa. Trentadue presenze, tre partite giocate, tre minuti totali, 1 rimbalzo difensivo, 1 palla persa, il tuo nome consegnato per sempre alla storia del massimo campionato e un piccolo rammarico.
“Il rammarico? Quello di non aver mai nemmeno tentato un tiro. Avessi provato, almeno mi sarei tolto la soddisfazione ma – dice Bergamaschi fiducioso – magari, chissà, mi ricapiterà l’occasione. Sarebbe bellissimo, ritentare. Anche se da panchinaro. Anche se da umile sparring-partner in allenamento. Perché la serie A è, e resterà per sempre, il mio sogno. Il massimo possibile, reso ancora più bello dalla presenza umana di un grande capitano come Giancarlo Ferrero, super nel mettere i giovani a loro agio, e dalla presenza tecnica di un “maestro” assoluto come Tyler Cain, giocatore incredibile per sostanza, efficacia e rendimento. Tyler, che mi ha insegnato tantissimo, potrebbe vincere le partite senza segnare nemmeno un punto, con la sua sola presenza che peraltro non noti, ma che a conti fatti risulta essere sempre determinante. Il tutto senza mai uscire dai binari di un assoluto controllo mentale ed emotivo”.

Oggi però presente e la tua realtà si declinano con il colore biancoverde del Basket Valceresio. Sensazioni? Valutazioni?
“Una bellissima realtà in cui – continua Bergamaschi, classe 1998 -, mi trovo molto bene perché ai “Lupi” c’è tutto che posso volere in un campionato regionale: ottima organizzazione societaria, staff tecnico preparato, compagni eccellenti ed un livello di gioco impegnativo e ideale per crescere, in particolare per un Under con poca esperienza quale in effetti sono. Dopo la buona stagione scorsa a Malnate in serie D, mi sono messo alla prova in C1 ed il doppio salto, credimi, è tutt’altro che agevole. La qualità del lavoro però è davvero buona e, in questo senso, le sensazioni sono più che confortanti così come il bilancio che, senza se e senza ma, è da considerare col segno “più”. Ci troviamo infatti dove pensavamo e speravamo di essere: vicinissimi al traguardo playoff in una stagione che finora ci ha visto tenere costantemente il passo dell’alta classifica”.

Vicini al grande obiettivo che, numeri alla mano, potrete coronare già sabato sera nel derby contro Gallarate: previsioni?
“Sarà una gara durissima e per certi versi crudele perché anche Gallarate, alla pari con noi in classifica a quota 22, ha bisogno dei due punti per piantare la bandierina in vetta. Insomma, una  gara due volte speciale perché derby e perché partita con mille motivazioni. Noi, la stiamo preparando puntando l’attenzione sui tre uomini-chiave: Hidalgo, Calzavara e Moraghi e mettendo grande concentrazione sulla loro batteria di lunghi – lo stesso Moraghi, Bellotti, Fedrigo -, più attrezzata ed esperta della nostra mentre, di contro, noi dovremmo avere qualcosa in più sul perimetro. Pertanto, stando alle prospettive tattiche, si giocherà un match simile ad una complicata partita a scacchi durante la quale tutte le mosse, tutti i cambi e tutte le scelte individuali e collettive avranno un significato e un peso. Detto questo in premessa, per noi sarà determinante affidarsi alla solidità della difesa, una fase del gioco in cui, finora, abbiamo sempre fatto bene”.

Chiudiamo, come di consueto, con i tuoi pronostici cominciando da Milano3-Saronno?
“2″.

Cermenate-Opera?
“1″.

Valceresio-Gallarate?
“1″.

Nerviano-Cislago?
“1″.

Erba-Mortara?
“2″.

RISULTATI VENTITREESIMA GIORNATA
Gallarate-Milano3 66-76
Mortara-Cantù 79-67
Saronno-Cermenate 61-64
Cislago-Bustese 64-96
Opera-Erba 72-69
Nerviano-Valceresio 84-76
Ha riposato: Gazzada.

CLASSIFICA
Saronno*, Gazzada*° 34; Nerviano, Milano3* 28; Cermenate* 24; Gallarate*, Valceresio, Bustese 22; Cantù*° 20; Mortara* 18; Cislago* 10; Erba, Opera* 8. * turno di riposo già osservato. ° una partita in più.

VENTIQUATTRESIMA GIORNATA
Cantù-Gazzada 70-80 (giocata in anticipo)
Sabato
ore 18.30
Milano3-Saronno
ore 21
Cermenate-Opera
ore 21.30
Valceresio-Gallarate
Domenica
ore 18
Nerviano-Cislago
Erba-Mortara
Riposa: Bustese

Massimo Turconi