Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Calcio, Prima Categoria girone A

Bosto-Valceresio in una cornice d’onore, Solbiatese e Ispra sfide insidiose

Ci si affaccia al 4° turno di campionato e lo si fa con la notizia che ha accompagnato quasi tutti i giorni della settimana che ci lasciamo alle spalle, ovvero la riapertura del Franco Ossola.
Già perchè proprio la prima categoria e nello specifico il match tra Bosto e Valceresio godrà di una cornice d’eccezione, quella del noto stadio varesino. I ragazzi di Epifani all’esordio in prima categoria avranno quindi una chance tanto bella quanto difficile, affrontare la Valceresio, su di giri anche per l’ottimo poker rifilato in coppa alla San Marco, è compito arduo.
Quanto alle capoliste ovvero Solbiatese e Ispra non sarà una domenica facile.
I nerazzurri affrontano la NFO Ferno dopo un’estate bollente che li ha visti contendersi due giocatori top come Cinotti e Randon, chi avrà la meglio?
Per l’Ispra, invece, c’è l’Antoniana. I bustocchi reduci da un avvio così così, tenteranno di alzare ritmo e soglia dell’attenzione per fare punti vitali.
Dare continuità il mantra di Crennese Gallaratese e Accademia Bmv dopo aver acciuffato il primo successo stagionale sette giorni fa.
I ragazzi di Mona hanno trovato i tre punti dopo una serie di prestazioni convincenti, ma a Tradate non sarà una passeggiata visto che anche Galluzzo & co devono iniziare a raccogliere di più.
Gli uomini di Trubia, invece, proveranno a dire la loro sul sintetico di Morazzone contro un San Michele che vuole a tutti i costi rialzare la testa.
Da tenere d’occhio anche Cantello Belfortese – San Marco: se i bustocchi non hanno ancora ingranato la giusta marcia, il Cantello non vuol sbagliare due match di fila e tra le mura amiche tornare a prendersi a i tre punti.
Stesso discorso per Turbighese – Folgore Legnano, entrambe dotate di buone rose ma rimaste a secco nell’ultimo weekend.
E a secco, di vittorie, ma dal primo turno, anche Ticinia ed Arsaghese, “obbligate” a vincere per non staccarsi troppo da chi precede.

Fischio d’inizio come sempre in programma alle ore 15.30.

RISULTATI E MARCATORI

Mariella Lamonica