Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallacanestro Varese

Bomba sulla sirena, Cantù batte Varese 77-74

Parma - Dopo le buone sensazioni in Valtellina, l’OJM torna dal Memorial Bertolazzi con qualche dubbio in più e con un punto di domanda sulle condizioni di Mayo. Il forte play biancorosso è uscito anzitempo nel finale di gara a seguito di una caduta in area canturina e domani le sue condizioni verranno valutate con esami: l’auspicio di tutti è che non sia nulla digrave dato che Varese sta già pagando dazio alla sorte con l’infortunio muscolare che tiene lontano dal parquet Clark e ha costretto la società biancorossa a correre ai ripari ingaggiando a gettone Jakovics. Come ieri, buona partenza dei biancorossi che, col passare dei minuti, hanno lentamente perso le redini della gara a favore dei biancoblu cui mancava l’ultimo ingaggio, ovvero la guardia rookie Cameron Young. Una due giorni da cui si torna senza vittorie e con la speranza che l’infermeria non si sia ulteriormente riempita: questa sì sarebbe  una cattivissima notizia.
OJM che parte benissimo e vola sul 15-2, poi Cantù ricuce – molto bene l’esterno classe ’97 Pecchia, nome da seguire con attenzione – ma Varese matiene sempre il comando anche nella seconda frazione con buoni spunti di Tambone e Natali. Nel terzo periodo arriva la reazione dei canturini che, sfruttando un gioco più veloce, mettono a segno ben 25 punti in 10′ e sorpassano i biancorossi che riescono a limitare lo svantaggio nel finale con Vene e Tambone: 55-56 al 30′. Cantù riprova a scappare nel quarto periodo, ma Varese resta in gara e al 38′ la situazione è di parità. Ci pensa Collins: gioco da 3 punti cui replica subito Tambone. A 2″ dalla fine, però, la tripla dell’esterno canturino è letale: 74-77 e amaro in bocca per i varesini.
Il prossimo appuntamento del precampionato biancorosso è mercoledì a Pavia con il Memorial di Bella: avversaria di turno sarà la Vanoli Cremona.

Tabellino
Openjobmetis Varese – Acqua San Bernardo Cantù 74-77 (21-15, 36-31, 55-56)
Varese: Peak 5, Tepic, Jakovics 12, De Vita, Natali 6, Vene 6, Simmons 10, Mayo 16, Tambone 11, Naldini, Gandini 3, Ferrero 5. All. Caja.
Cantù: Di Giuliomaria, Collins 14, Procida 5, La Torre 3, Hayes 2, Wilson 12, Burnell 9, Baparapè, Simioni, Rodriguez 12, Pecchia 17. All. Pancotto.

Matteo Gallo