Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Football Americano

Blue Storms alla prova Sharks, esordio per le Tempeste

Dopo tre settimane dall’amara sconfitta contro i Bengals Brescia, i Blue Storms tornano in campo domani (sabato) alle ore 21 tra le mura amiche di Bienate per provare a ribaltare una situazione decisamente complicata.
Non sarà impresa facile, perché i ragazzi di coach Anderson Jr. si troveranno davanti gli Sharks Palermo, avversario ostico e capace già la passata stagione di mettere in seria difficoltà i Blue Storms. La formula con classifica unica nazionale restituisce un quadro impietoso per i nostri colori, con il team al terzultimo posto e lontanissimo dalla zona playoff. Serve vincere, a tutti i costi… ma la sfida con i Bengals ha portato in dote ulteriori infortuni in ruoli chiave del roster bustocco, oltre a relegare in tribuna sia lo stesso Anderson che coach Riccardo Lo Presti, squalificati rispettivamente per una e due giornate.
Servirà tutto il cuore di cui i Blue Storms sono capaci e servirà, adesso più che mai, il supporto del caloroso pubblico di casa. “La squadra ha subito questa stagione un numero infinito di avversità”, commenta coach Anderson Jr., “ma l’impegno dei ragazzi e di tutta la società non è mai venuto meno, continuando a lavorare duramente ad ogni allenamento per cercare di migliorare settimana dopo settimana.”

Domenica, a Grosseto, esordio delle Tempeste nel Campionato Italiano di Flag Football femminile. Le ragazze di coach Di Lorenzo affronteranno, in sequenza, le Skorpions Varese, le Driadi Torino e le Cudere Grosseto e proveranno a ritagliarsi fin da subito un posto importante nel competitivo Girone A di questo campionato. Il riconoscimento consegnato dalla città di Busto Arsizio alle Tempeste la scorsa settimana (Pasqua dell’Atleta 2019) per i risultati della passata stagione, insieme alla notizia della convocazione al prossimo raduno della Nazionale Femminile di Alice Fimiani, hanno dato la carica al team che quest’anno, grazie anche alla collaborazione con le Sirene Milano, si presenta ai blocchi di partenza più competitivo che mai.

[email protected]
(foto di Giorgia Villanova)