Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Promozione girone A

Big match a Gavirate, Vergiatese e Rhodense all’occhio. Bagarre in coda

Siamo agli sgoccioli del campionato di Promozione quando mancano soltanto 180′ alla fine della stagione regolare. Dopo ci sarà spazio solo per i playoff (al via sabato 4 maggio) e per i playout (andata domenica 5 maggio e ritorno domenica 12 maggio) ed, eventualmente, in caso di arrivo in testa a pari punti di due o più squadre, per lo spareggio che vale la promozione in Eccellenza.

LOTTA A QUATTRO – Il big match di giornata si gioca al “Vittore Anessi” di Gavirate e mette di fronte i rossoblù padroni di casa, quarti a -4 dalla vetta, e il Morazzone che condivide il primo posto con 58 punti all’attivo insieme alla Vergiatese. Il Gavirate del numero 1 Filippo Teseo proverà a giocarsi tutte le sue carte per conquistare ulteriori punti in classifica e, magari, fare lo sgambetto agli uomini di mister Stincone che, invece, per mantenersi ad altissima quota tentano il colpo esterno. All’andata è stato il Gavirate ad avere la meglio di misura (1-0) al termine di una partita combattuta e avara di emozioni. I presupposti perchè il ritorno sia altrettanto lottato ci sono tutti. D’altronde, la posta in palio è altissima e ogni pallone scotterà.
La capolista Vergiatese è di scena a Besnate contro la squadra di mister Rasini reduce dal ko per 3-0 a Gavirate. La Besnatese deve guardarsi le spalle perchè la zona playout, con la risalita dell’Uboldese, dista solo 3 punti e i giochi non sono ancora fatti. Dall’altra parte, si troverà tuttavia una Vergiatese lanciatissima che ha sommerso di gol il Saronno solo domenica scorsa (8-0) e che non vorrà fare passi falsi a pochi metri dal possibile traguardo Eccellenza.
Gioca invece in casa (a Lucernate) la Rhodense (56 punti) che ospita la Cob 91, formazione che deve stare attenta a non essere risucchiata nelle sabbie mobili dei playout che sono solo a 2 punti di distacco.

LE ALTRE – In coda è interessante Meda-Fagnano con gli ospiti che arriveranno a Renate privi di Bacchion e Beltemacchi, squalificati. Dopo la sconfitta contro il Morazzone, per il Fagnano evitare i playout ormai è praticamente impossibile, ma serve un ultimo sforzo. Ha ridato nuova linfa ed entusiasmo all’Uboldese, invece, la vittoria di domenica scorsa contro l’Olimpia: i ragazzi di mister Maestroni sono attesi dal Saronno, che ormai ha un piede in Prima Categoria, e altri tre punti potrebbero valere un clamoroso sorpasso e l’aggancio alla salvezza diretta.
Chiudono il turno Muggiò-Guanzatese e Base 96 Seveso-Lentatese, delicate per la zona playout, mentre Olimpia-Universal Solaro non avrà particolari riflessi sulla classifica.

 

- PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini