Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Eccellenza girone A, Varese Calcio

Benecchi domani parla ai giocatori. Si gioca a Ponte col problema abbonati

Domani (ore 15.30) e sabato (ore 10.00) il Varese preparerà la gara contro il Verbano ancora a Calcinate degli Orrigoni dove si sta allenando da due giorni dopo che a Varesello sono state chiuse le utenze. Lo ha reso noto in serata la società biancorossa ribadendo, dopo il comunicato ufficiale della Lnd, che la prima giornata del girone di ritorno di domenica 13 gennaio verrà disputata sul campo di Lavena Ponte Tresa.
Il campo sportivo ‘Roncoroni’ dispone di una tribuna che può ospitare un totale di 430 posti + 15 posti dedicati ai disabili. Di quest 260 in tribuna e 160 in gradinata. Resta quindi il quesito di come il Varese riuscirà a sistemare gli oltre 700 abbonati, i giornalisti ed eventuali tifosi del Varese o del Verbano, che vorranno seguire la squadra rossonera, acquistando il biglietto il giorno della gara.

BENECCHI DALLA SQUADRA
La vera notizia è però la decisione del presidente Benecchi di andare a parlare con la squadra e con la stampa ”si soffermerà con la squadra per alcuni ragguagli sulla trattativa di cessione del club e, al termine di questo incontro, sarà a disposizione della stampa” si legge nel comunicato.
Domani, forse, sapremo qualcosa in più…

Con la presente si comunica che la partita Varese-Verbano di domenica 13 Gennaio 2019, alle ore 14.30, valida per la prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza, girone A, verrà disputata presso il Campo Sportivo “Calvi Roncoroni”, sito in via Rapetti a Lavena Ponte Tresa (Varese).
Per quanto riguarda i programmi di lavoro della prima squadra, questa effettuerà l’allenamento domani a Calcinate a partire dalle ore 15.30 e sabato mattina a partire dalle ore 10.00.
Domani, venerdì 11 Gennaio, prima dell’allenamento, il Presidente del Calcio Varese Dott. Claudio Benecchi si soffermerà con la squadra per alcuni ragguagli sulla trattativa di cessione del club e, al termine di questo incontro, sarà a disposizione della stampa.

Michele Marocco