Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Pallavolo, UYBA Volley

B2 F: primo punto per la UYBA. B M: Caronno super nel derby, bene Malnate

Seconda giornata di campionato per le ragazze di B2 e i ragazzi di Serie B. Il punto della situazione delle nostre squadre

B2 FEMMINILE
Nel girone B, Orago, Induno e UYBA escono dai rispettivi campi ancora sconfitte, proprio come è accaduto nel weekend scorso. Ma l’unica ad andare a punti è Busto Arsizio che perde in 5 set (25-23, 25-21, 28-30, 14-25, 13-15) contro Lurano e si prende il primo punto della sua stagione. Dopo aver vinto i primi due set e rimontato lo svantaggio nel terzo, spreca molto nel finale e cede 28-30. Da lì l’inerzia della partita cambia, Lurano cresce e si prende la vittoria con uno strappo nel finale.
barzago-orago b2 volleyNulla da fare per Induno che rimedia uno 0-3 (14-25, 14-25, 22-25) casalingo contro Brembo mostrando qualche indecisione in ricezione e troppi errori sia in regia che in attacco e anche per Orago (in foto a destra) che, nonostante il ko per 3-1 (25-14, 24-26, 25-16, 25-20), contro Barzago fa vedere qualche segnale di crescita rispetto all’esordio. Infatti, dopo un primo set giocato con ancora cucita addosso la zavorra della paura (25-14), nel secondo Zanella e compagne riescono a sbloccarsi e da un iniziale 3-0 piazzano il break di +5 (5-10) che viene mantenuto fino al 18-12 grazie alla coppia Maiorano (migliore con 17 punti) e Sesenna (11). Ma Barzago non ci sta e spinge sull’accelleratore, ritrovando la parità (24-24). Ci pensa, però, il trio Cecchini, Sesenna e Maiorano a mettere i sigilli sul parziale (24-26). Sono ancora i troppi errori (30 a fine gara) ad attanagliare la squadra di coach Zoratti e nel terzo set, dopo un iniziale punto a punto, ad emergere è ancora la squadra di casa (17-10). Orago torna a lottare nel quarto cercando di trascinare le avversarie al set di spareggio, ma dopo un feroce punto a punto (9-9 , 18-18), è ancora Barzago ad avere la meglio (25-20).
Prossimo turno: derby Orago-Induno (2 novembre ore 20), mentre la UYBA va a Chiavenna.

Barzago-Orago 3-1 (25-14, 24-26, 25-16, 25-20)
ORAGO
: Monni 3, Sesenna 11, Cecchini 5, Cantaluppi 6, Maiorano 15, Zanella 7, Ferrari (L), Badalotti, Giustini 1, Martini, Cazzaniga, Provasi (L2) ne, Peres ne. All. Zoratti.

- RISULTATI E CLASSIFICA

_____________________________________________________________________

B MASCHILE
caronno pertusella volley b maschileCaronno Pertusella domina Saronno per 3-0 (25-13, 25-23, 25-18) e si prende nettamente il derby. Davanti a tanto pubblico presente sugli spalti del PalaDozio di Saronno, gli ospiti non lasciano scampo agli amaretti scesi in campo con qualche assenza di troppo. Dopo un primo set ampiamente dominato da Caronno, il secondo parziale si fa più equilibrato anche grazie a qualche errore degli uomini di Lualdi che, nonostante tutto, riescono a portarlo a casa sul 25-23. L’ultimo set è equilibrato fino al 10-10, ma poi Caronno prende in mano le redini del gioco e chiude facilmente.
Dopo il primo turno di riposo, lo Yaka Malnate (foto in alto di Patrizia Tettamanti) esordisce con una bella vittoria contro il Powervolley, l’altra giovane formazione di questo girone. I ragazzi di casa giocano concentrati sia in attacco, grazie all’ottima regia di Guizzardi, che in difesa con il libero Caletti sempre presente e preciso; inoltre, i due centrali che non lasciano molto spazio agli avversari specialmente a muro. Un garanzia come sempre le bocche di fuoco Daverio, capitan Bollini e il giovane opposto Ferrario. Top scorer per lo Yaka il centrale Andrea Croci con i suoi 13 punti mentre per il Powervolley l’attaccante Lancianese con 18.
Prossimo turno: Saronno riposa, Malnate a Ciriè mentre a Caronno arriva Sant’Anna Torino (2 novembre ore 18.30). 

SARONNO-ROSSELLA ETS CARONNO 0-3 (13-25, 23-25, 18-25)
Saronno
: Menardo 1, Perissinotto, Falanga 9, Melfi 8, Fontana 7, Olivati 9, Carrara (L), Laneri 7, Danielli ne, Ravasi ne, Guerrini ne, Gualtieri ne, Anzani ne (L2). All. Leidi.
Caronno Pertusella: Coscione, Stella 12, Piccinini 7, Buratti 6, Gaggini 15, Canzanella 15, Cerbo (L), Lualdi F., Monesi, Gambardella ne, Ronzoni ne, Priore ne, Fasol ne (L2). All. Lualdi M.

 

- RISULTATI E CLASSIFICA

Laura Paganini